Anticipazioni U&D del 7 Dicembre 2017: liti, insicurezze, ritorni.

Anticipazioni Trono classico 7 dicembre 2017: le ragazze litigano per Lorenzo, l’insicurezza di Nilufar, Paolo continua ancora il suo percorso, Nicola e l’attrazione fisica, il ritorno di Emanuele Trimarchi.

Il 7 dicembre si è registrata una nuova puntata del Trono classico di Uomini e donne che vede sul trono Nilufar Addati, Sara Affi Fella, Paolo Crivellin e Nicola Brigante.

Si inizia con le ragazze e possiamo dire che tra i corteggiatori ci sono molti volti già noti al pubblico di Canale 5. Nilufar esce con Giordano, ex corteggiatore di Ludovica Valli, Giacomo e Francesco, mentre Sara sceglie Lorenzo, che come Giordano corteggiò la tronista emiliana e Gianluca Tornese, che ricordiamo come la non scelta dell’ex tronista Valentina Dallari.

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DI UOMINI E DONNE QUI >>

Le ragazze litigano per Lorenzo

L’attenzione viene immediatamente posta su Lorenzo Riccardi, il quale si presenta in puntata con dei regali per ogni persona che, secondo la sua opinione, non fa che parlare di lui. A Gianluca regala un pennello, a Federico dei fazzoletti, a Luigi la Lacca. Dei pallini invece sono riservati a Giacomo ed infine un baby doll con la sua faccia stampata, per Virginia.

Si mostra l’esterna tra Sara e Lorenzo. Lui va a trovarla in albergo poichè ha saputo che aveva la febbre, entrambi sembrano coinvolti al punto che il corteggiatore dichiara di non riuscire a guardarla negli occhi, e la tronista incalza dicendo che si sente in imbarazzo e che ciò non avviene spesso. Lo scambio di battute continua con provocazioni piuttosto palesi, lei che lo redarguisce “attenzione, potresti innamortarti” e lui ribatte “attenta a non cascarci tu”. L’esterna prosegue con Sara che parla al telefono con il papà di Lorenzo, visto che il giorno seguente sarebbe stato il compleanno e il corteggiatore le rivela che se non avesse avuto la febbre avrebbe avuto piacere ad andare con lei a comprare il regalo e, aggiunge provocando, che vista l’impossibilità lo farà con Nilufar. Sara, ovviamente, si arrabbia.

A seguito delle immagini, che secondo Nilufar mostrano un interesse particolare tra i due, la stessa tronista spinge Lorenzo a dichiararsi per Sara, anche perché non avendolo portato in esterna, il ragazzo non ha nemmeno chiesto di vederla. La tesi però viene prontamente dalla redazione, Lorenzo ha chiesto di vederla più volte durante la settimana. Il ragazzo alla fine riconosce di avere una preferenza per una delle due, ma di non sentirsi pronto a dichiararsi.

L’insicurezza di Nilufar

L’esterna tra Sara e Gianluca non va per niente bene. Lui va in albergo da lei e prontamente, la tronista fa presente che la precedente esterna tra lui e Nilufar non era andata affatto bene e quindi, pensava che lui fosse più interessato a conoscere solo lei. Il ragazzo, invece, sostiene che non sa ancora chi delle due corteggiare e la reazione di Sara non si fa attendere. Si arrabbia e se ne va, lasciandolo nel bel mezzo dell’esterna.

In studio, Nilufar è sorpresa dalle parole del corteggiatore e rivela che non lo ha più portato in esterna proprio perché convinta dell’interesse del ragazzo, unicamente verso Sara. Confessa, addirittura, di sentirsi inferiore esteticamente alla sua compagna d’avventura, ma Maria le fa presente che non deve limitarsi e che deve darsi la possibilità di conoscere le persone che le interessano, indipendentemente dalla sua insicurezza a livello estetico.

L’insicurezza di Nilufar fa capolino anche dopo aver visto l’esterna tra lei e Giordano. Sono a Pozzuoli, paese di origine della ragazza, e fanno una passeggiata. Lei rivela che non le è ancora scattata la scintilla per lui, e percepisce la differenza nel livello di interesse reciproco. Il ragazzo risponde che non potrà aspettare a lungo. In studio Nilufar ribadisce che probabilmente a lei non interessa lui quanto a lui interessi lei. Si commuove nel dirlo, ed ancora una volta Maria, la sprona a seguire il suo percorso senza sentirsi inferiore o senza pensare se ad un ragazzo piaccia più lei o l’altra.

Paolo va a Caserta

Si passa a Paolo che prima insegue Angela fuori dagli studi. La ragazza è in lacrime e rivela di esserci rimasta male degli atteggiamenti del Crivellin. Il giorno dopo va a Caserta da lei chiedendole di tornare, riprendere la loro conoscenza senza però farsi più la guerra. Ovviamente, Angela torna in studio e sottolinea che anche se ha scelto di depositare le armi, questo non significherà che resterà zitta e accetterà sempre ogni comportamento suo.

Le altre esterne, quelle con Marianna e Giorgia, sono piuttosto prive di contenuti se non fosse per uno scambio di baci come se piovesse. Sembra quasi che il tronista non sia affatto interessato a nessuna delle sue corteggiatrici.

Nicola e l’attrazione fisica

Si termina con Nicola, il quale riserva la stessa esterna sia a Virginia che a Marianna. Ad entrambe regala un vestito che chiede di indossare in puntata, le due quando se ne accorgono, si arrabbiano. Con Benedetta invece fa una bachata e sembra che stiano bene insieme.

Il tronista rivela che con Virgina c’è una forte attrazione fisica, e con Marianna qualcosa di più. Affermazione che passa in sordina, così come il suo apprezzamento per il lato B di Benedetta. Nessuna ragazza dimostra di avere una qualche reazione, né di sentirsi ridicolizzata da tutto questo.

Torna in studio, ancora una volta, un volto noto.

In studio inoltre torna un ragazzo che i fan più accaniti del programma ricorderanno, si tratta di Emanuele Trimarchi che nel 2014 si contese, con Marco Fantini, il cuore della bella siciliana Anna Munafò. Alla fine del suo percorso fu scelto, ma la storia con la tronista durò pochi mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*