Come fare il co-sleeping: 10 precauzioni

-
22/11/2016

Come fare il co-sleeping: 10 precauzioni

Dove dorme il tuo bambino, con te o da solo? Mentre molte neomamme preferiscono che il bambino dorma con loro, ad alcune piace dormire da sole.
Continua a leggere per saperne di più sugli effetti che apporta sul bambino il dormire insieme con la mamma.
Il tuo cucciolo è finalmente arrivato. Stai leggendo riviste su riviste e hai già chiesto a chi ha esperienza come prenderti cura del tuo piccolo. Una delle domande che si fanno le mamme è: come dormire insieme al mio bambino? Come fare dunque il cospleeping?
Ma, prima di approfondire l’argomento, dobbiamo capire che cosa significa.

Cosa significa co-spleeping?

Significa condividere con il tuo bambino l’ambiente in cui dormi. Per alcuni bambini, dormire da soli può essere difficile. Ai bambini piace la vicinanza e la comodità.
Gli esperti ritengono che dormire insieme al tuo bambino rafforzi il legame tra madre e figlio. Altri credono, invece, che dormire insieme impedisca ai bambini di imparare a dormire da soli. Di seguito, troverai quali sono gli aspetti positivi e quali quelli negativi di dormire insieme al tuo bambino appena nato.

I pro del cospleeping:

Alcuni bambini amano l’intimità che si crea quando si dorme insieme, altri no. Di seguito elenchiamo alcuni degli aspetti positivi del dormire insieme.

• Non c’è bisogno di alzarti dal tuo letto accogliente per andare a controllare il tuo bambino.
• La poppata diventa più facile. Il bambino dovrà solo avvicinarsi quando è ora di mangiare. E ritornare a dormire dopo la poppata sarà più semplice.
• Puoi calmare il bambino, se dovesse mettersi a piangere durante la notte.
• I genitori che lavorano non hanno tanto tempo per stare così vicini al loro bambino. Per loro, dormire insieme rafforza maggiormente il legame col bambino.
• Alcuni bambini dormono meglio con i loro genitori.


Leggi anche: 3 precauzioni semplici da adottare dopo il parto

I contro del cospleeping:

La decisione di dormire con il bambino dovrebbe essere presa con il proprio partner. Assicurati che il tuo partner sia d’accordo con la tua decisione. Parlatene prima tra di voi. È importante che tu prenda in considerazione la sua opinione, prima di fare un piano del genere.

• Dormire col tuo bambino può privarti del sonno. Il bambino si rigirerà continuamente. Potrebbe anche rigurgitare mentre tu stai cercando di dormire.
• Se il tuo bambino dorme con te, probabilmente avrai meno tempo a disposizione per stare in intimità con il tuo partner. Questo significa che dovrai pianificare di dedicargli del tempo in un altro momento della giornata.
• Secondo alcuni esperti, il bambino potrebbe abituarsi al fatto di dormire con te e, in seguito, trovare difficile il dover imparare a dormire da solo.

Come fare il cospleeping?

È un dato di fatto che dormire con il tuo bambino aumenta il rischio di sindrome della morte improvvisa infantile (SIDS). Per questo, è sempre più sicuro dormire insieme nella stessa camera, ma non nello stesso letto. Anche quando il bambino dorme nella tua stessa camera, ci sono alcune regole da seguire.

Di seguito, alcune precauzioni da prendere per la sicurezza del tuo bambino:
1. L’opzione migliore è mettere la culla in prossimità del tuo letto.
2. Vesti il bambino al minimo per evitare il rischio di soffocamento.
3. Non lasciare il bambino nel tuo letto da solo.
4. Non mettere il bambino a dormire su superfici come il divano o un materasso morbido.
5. Non coprire la testa del bambino mentre dorme.
6. Lasciare nel letto cuscini, trapunte e altri oggetti morbidi può essere pericoloso. Aumenta il rischio di SIDS.
7. Non assumere alcol o droghe. Questi ti potrebbero portare a schiacciare involontariamente il bambino. È inutile dire che potresti soffocarlo.
8. Fai indossare il pigiamino al bambino. Non coprirlo con una coperta.
9. Non dormire sul divano, sulla poltrona o sulla sedia a dondolo con il tuo bambino.
10. Non addormentarti con il bambino sul petto.


Potrebbe interessarti: Come fare gli addominali

Ricorda: non a tutti i bambini piace dormire insieme. Se il tuo bambino è irrequieto o irritabile di notte, puoi metterlo nella culla. Lì starà meglio. E tu potrai tenerlo facilmente sotto controllo. Se siete in troppi nel letto, potreste avere anche problemi di spazio.

Speriamo che questo articolo ti sia stato utile per capire meglio qual è il modo migliore di dormire insieme al tuo bambino. Se hai idee migliori a riguardo, non esitare a condividerle.