Albero di Natale fai da te, 5 idee per realizzarlo

-
26/11/2020

Albero di Natale fai da te, 5 idee per realizzarlo

Come realizzare un Albero di Natale fai da te? Avete mai pensato che potete creare un Albero di Natale fatto in casa? Ecco 5 idee fantastiche per realizzare un albero di Natale originale e homemade.

Le origini dell’Albero di Natale

Insieme al Presepe, l’Albero di Natale fa parte di moltissime tradizioni natalizie; generalmente è un abete addobbato con luci, palline e altre decorazioni sotto il quale vengono lasciati i regali da scartare durante la Vigilia o dove Babbo Natale lascia i doni che i bambini scarteranno con grande emozione la mattina di Natale. Le sue origini sono nordiche, più precisamente celtiche, quando i Vichinghi decoravano gli abeti in occasione del solstizio di inverno, ma il suo uso si è diffuso sempre di più nel tempo in tante culture, tra cui quella cristiana.

Un Albero di Natale originale

Eccoci di nuovo in questo meraviglioso periodo dell’anno: inizia l’Avvento, si avvicina Natale, e con lui il momento di addobbare la casa. L’atmosfera si carica di magia e di attesa, per grandi e piccini; si tirano fuori le decorazioni natalizie, le luci e l’occorrente per Albero e Presepe. I più creativi tra di voi, però, non si accontenteranno del classico Albero di Natale, vero o sintetico e più o meno grande; abbiamo quindi raccolto per voi 5 idee favolose per realizzare un Albero di Natale alternativo ed originale, fatto in casa con diversi materiali da riciclo, elementi naturali ed ecologici.


Leggi anche: Idee per decorare l’albero di Natale in queste feste

1. Albero di Natale in legno

albero-di-natale-fai-da-te-legno

Gli amanti del fai da te ameranno questa proposta: l’Albero di Natale fatto con il legno è un’idea originalissima ed il risultato finale è garantito!

Per realizzare questo tipo di albero, dovete avere una certa manualità e dimestichezza con il taglio del legno; in alternativa, potete chiedere ad un falegname di realizzare le assi, per poi procedere voi all’assemblaggio. Prima di mettervi all’opera progettate l’albero a seconda dello spazio e del materiale a vostra disposizione, decidendo la quantità di rami, il numero di strati e la lunghezza necessaria delle assi. Per ottenere un effetto decapato, vintage e shabby chic, dipingete il legno di bianco in modo non uniforme; se invece desiderate un albero di legno elegante, passate sulle assi un coppale che esalti le striature e doni luminosità.

Vediamo insieme tutti i passaggi per realizzare un Albero di Natale in legno:

  • Procuratevi delle assi di legno (potete ricavarle ad esempio dai pallett o bancali);
  • Usate due assi lunghe da sovrapporre ad incrocio per formare la base;
  • All’estremità fissare dei piedini che diano stabilità;
  • Iniziate ad intersecare le assi, disponendole a formare i rami, fissandole con i chiodi o con la colla da legno;
  • Man mano che salite in altezza, diminuite la lunghezza delle assi, in modo che l’effetto finale sia quello di un tipico “abete“;
  • Decorate a piacere, con luci, elementi naturali e palline di vetro.


Potrebbe interessarti: Modi originali per decorare l’ albero di Natale

albero-natale-fai-da-te-originale-legno

Se non siete molto esperti, ma l’idea dell’Albero di Natale in legno vi piace, potete realizzarne uno più semplice, “bidimensionale“:

  1. Usate un’asse lunga da porre in verticale (la sua lunghezza corrisponde all’altezza finale dell’albero);
  2. Attaccate con i chiodi o con la colla le assi partendo dal basso, perpendicolarmente all’asse verticale, dalla più lunga alla più corta, alla stessa distanza l’una dall’altra;
  3. Appoggiate l’albero di Natale in legno alla parete e decorate a piacere.

2.  Albero di Natale con rami secchi

albero-di-natale-fai-da-te-rami-parete

I rami secchi sono perfetti per creare un Albero di Natale green e eco-chic! Facili da reperire (vi basterà fare una bella passeggiata nel bosco), possono essere assemblati in tanti modi diversi ed il risultato sarà originale e super scenico! Vediamo insieme alcune idee per realizzare un Albero di Natale con i rami secchi:

  • Per fare l’Albero di Natale grande, il procedimento da seguire è quello dell’Albero di Natale in legno: dovrete procurarvi i rami secchi di varie lunghezze da fissare su una base ben solida; essendo i rami irregolari, è preferibile attaccarli con la colla piuttosto che con i chiodi, ma potete valutare voi quale sia la soluzione migliore. Partite dal basso posizionando i rami incrociati ad asterisco, utilizzando prima quelli più lunghi e poi diminuendo la misura man mano che salite. Addobbate con luci e decorazioni.
  • Un altro metodo da seguire, sempre di grande effetto, è quello di posizionare i rami in verticale, cercando di formare un cono e fermarli con una corda che li avvolga tutti intorno ben stretti. Aggiungere luci e decorazioni a piacere.
  • Se preferite un’idea più semplice vi proponiamo l’Albero di Natale con rami secchi da parete: su un piano di lavoro, disponete i rami in orizzontale, partendo dal basso con il ramo più lungo e aggiungendo progressivamente gli altri rami, in modo che una volta finito avrete formato un triangolo isoscele; potete farlo più o meno fitto, diminuendo o aumentando la distanza tra un ramo e l’altro. Prendete una corda o uno spago spesso e fissatela al vertice del vostro albero, lasciando un po’ di spazio per appenderlo; scendete sull’esterno dei due lati fissando poco a poco con la colla, fino all’ultimo ramo. Appendetelo alla parete con un gancio o un chiodo e decorate con luci, palline e nastri.

albero-di-natale-fai-da-te-rami-tridimensionale

A seconda dell’effetto che volete ottenere, potete verniciare di bianco i rami e aggiungere del muschio o delle ghirlande verdi che richiamino l’abete. Per realizzare il vostro albero con i rami secchi non vi resta che scatenare la fantasia!

3. Albero di Natale per bambini

albero-di-natale-fai-da-te-feltro

Se avete bambini il periodo di Natale sarà particolarmente speciale e magico; un modo per viverlo in famiglia è quello di addobbare e decorare insieme la casa! Certo, per loro non è facile sistemare il classico albero di Natale, allora perché non realizzarne uno fatto appositamente per loro? Ecco alcune fantastiche idee per creare un Albero di Natale per i bambini:

  • Albero di Natale in feltro: si tratta di un pannello in feltro di misura variabile che può essere appeso alla parete e decorato dai bambini con gli addobbi, anch’essi in feltro o in pannolenci, che si fissano all’albero con il sistema in velcro (lo “strap“). Se ne trovano tantissimi modelli online, per esempio su Amazon, anche ad un prezzo contenuto, ma se siete amanti del fai da te potete realizzarlo voi stessi con l’aiuto dei bambini più grandi, ritagliando la sagoma dell’albero e creando gli addobbi; trovate il materiale necessario in tutti negozi di hobbistica e fai da te. Per i bambini piccoli, invece, il momento di decorarlo sarà un’ottima occasione per stimolare la loro creatività e manualità, oltre che a rinforzare positivamente la relazione con il genitore. Esiste, oltre alla versione da parete, anche il modello tridimensionale, fatto a cono.
  • Albero di Natale di cartone: un’ottima idea per divertirvi con i vostri bambini, sfruttando i materiali da riciclo, è quella di creare un Albero di Natale con il cartone, che siano rotoli di carta igienica e scottex o che sia il cartone spesso che si usa per le scatole. Potete realizzare un Albero di Natale semplice, da parete e in cartone, ritagliando la sagoma da pitturare e gli addobbi da attaccare con lo scotch biadesivo; oppure, se avete una certa manualità, crearne uno tridimensionale, intersecando più sagome tra di loro. Anche i rotoli di carta si prestano tantissimo per lo scopo: vi basterà posizionarli su una base e incollarli formando un albero, da pitturare e decorare con i classici addobbi o altri materiali di recupero.
  • Albero di Natale con tappi di sughero: ecco un’idea facilissima da realizzare anche per i bambini: vi basterà conservare i tappi delle bottiglie di vino e poi assemblarle con la colla a caldo creare un Albero di Natale originale! I tappi possono essere dipinti o decorati e uniti in tanti modi diversi; fate spazio alla fantasia!
  • Albero di Natale con spago e juta: un Albero di Natale da creare con i bambini grandi è quello con juta e spago: dovete procurarvi un cartoncino con cui formare un cono da fissare ad una base; partendo dal basso, iniziate ad arrotolare tutto intorno lo spago, fissandolo poco a poco con la colla a caldo. Decorate con nastri, bottoni, fiocchetti e sacchetti realizzati con la juta: l’effetto finale è assicurato!

 

4. Albero di Natale con le pigne

albero-di-natale-fai-da-te-pigne

L’Albero di Natale con le pigne è bellissimo e di grande effetto! Potete realizzarlo di diverse dimensioni, semplicemente procurandovi delle pigne e procedendo così:

  • ripulite le pigne da terra e erba (se le avete raccolte);
  • dipingetele con una bomboletta spray verde, argento o oro, oppure una lacca lucida se preferite il colore naturale e lasciate asciugare;
  • procuratevi un cartoncino spesso con cui realizzare il corpo dell’albero a forma di cono;
  • iniziate ad incollare con la colla a caldo le pigne partendo dal basso, alternando le diverse forme e dimensioni di pigna per donare movimento;
  • decorare con lucine, fiocchi e palline.

Il vostro originalissimo Albero di Natale con le pigne è pronto per essere sfoggiato!

5. Albero di Natale con i libri

albero-di-natale-fai-da-te-libri

L’Albero di Natale con i libri è un’idea davvero originale, adatta soprattutto a chi non si accontenta delle classiche decorazioni natalizie e ha a disposizione una bella libreria da cui trarre il materiale! Quelli più adatti sono i libri da enciclopedia, che si prestano benissimo allo scopo con il loro spessore e la costina rigida e rilegata, ma vanno bene tutti i tipi di libri.
Ecco come fare:

  • Organizzate il materiale ed elaborare un progetto per studiare la posizione dell’albero e la disposizione dei libri; potete ordinarli per colore o per spessore, a seconda di quello che avete.
  • Sistemate in basso i libri più ampi e pesanti, formando una corolla di base su cui far poggiare altri libri e procedete verso l’alto, adagiandoli sempre con il dorso verso l’esterno;
  • Stringete i cerchi man mano che sali, diminuendo la dimensione dei libri che li compongono;
  • Completate l’opera con un libro più grosso e pesante da posizionare sull’ultimo cerchio, che possa fare da base ad una stella o ad un puntale; in alternativa, usate un libro aperto in verticale;
  • decorate con luci e altri addobbi da appoggiare sugli angoli esposti dei libri.

E voi, quale Albero di Natale fai da te avete scelto?