9 Trucchi per le Pulizie di Casa

Serena Basciani
  • Giornalista e Content Editor
  • Esperta in Personal Branding

Il metodo del riordino giapponese di Marie Kondo è diventato un best seller, ma quali sono i trucchi per pulire casa in modo naturale e veloce? Usando limone, aceto, bicarbonato possiamo risparmiare soldi ed energie e combattere lo sporco, la polvere, le macchie. Pulire la lavatrice, il microonde, la vasca da bagno o il piano cucina, non è stato mai così semplice e rapido

9 Trucchi per le Pulizie di Casa

Tenere in ordine la casa non è solo un modo per definire il proprio “ambiente vitale“, a volte proprio il momento del riordino è terapeutico per mettere a punto il proprio rapporto con le cose e le priorità.
Su questo argomento è diventata famosa in tutto il mondo Marie Kondo con quello che è proprio il suo “metodo del riordino” che è poi diventato un best seller

Marie Kondo
Il Magico Potere Del Riordino – Marie Kondo Prezzo Amazon 13,20

Ma se è vero che riordinare può essere un’arte, e dedicare del tempo a questa vera e propria pratica può diventare uno stile di vita, è altrettanto vero che a volte mettere in ordine e pulire sono anche una semplice esigenza del nostro quotidiano. Abbiamo perciò pensato a 9 trucchi per le pulizie con meno “filosofia” e più “senso pratico

1. Lavatrice: Pulizia e Ordine

pulire la lavatrice


Leggi anche: Come pulire i denti e la bocca di bambini e neonati

Uno degli spazi più complicati da gestire in casa è quello della “lavanderia“. Quando non si ha la fortuna di poter avere una stanza completamente dedicata alla “zona lavatrice” è importante fare di “necessità virtù“. Perciò, se la lavatrice si trova in un piccolo spazio, interno o esterno, vi consigliamo di tenere in bagno due o tre ceste per dividere i panni da bianchi, colorati e sporchi che necessitano di lavaggio particolare. Tenete sempre vicino alla lavatrice una cesta per trasportare i panni bagnati dopo il lavaggio.

ceste panni
Prezzo Amazon 18,45

3 Modi Per Usare l’Aceto in Lavatrice

  1. Non c’è bisogno di acquistare prodotti costosi per pulire la lavatrice. Al contrario, si può usare del semplice aceto di vino. Versandone un po’ nel cassettino per il detersivo e selezionando un ciclo di lavaggio lungo. Una volta terminato, la lavatrice brillerà.
  2. Un trucchetto che in pochi conoscono è quello di aumentare il potere pulente dei normali prodotti per la pulizia aggiungendo dell’aceto. Aggiungendo un po’  di aceto al detersivo in polvere (circa un terzo rispetto al detersivo), aiuterà a pulire i vestiti in maniera più efficace. Soprattutto i colorati.
  3. Alcuni tessuti sono come una calamita per il pelo del cane e del gatto. Lavando questi tessuti con dell’aceto e il pelo degli animali non vi si attaccherà più.

2. Vasca da Bagno: Pulizia 

pulire vasca da bagno

 

Pulire tutta la vasca da bagno col minimo sforzo? Si può. Come prima cosa, riscaldiamo un po’ di aceto nel microonde (deve essere caldo, non bollente). Poi mescoliamo un po’ con del sapone liquido in parti uguali all’interno di una bottiglietta spray, senza agitarla (sarà sufficiente mescolare i due liquidi). Vaporizziamo la soluzione nella vasca da bagno, lasciamo agire per 30 minuti e poi puliamo con una spugna. Il risultato sarà migliore di quello ottenuto con i prodotti appositi.

3. Pulire i Binari delle Finestre

Pulire i binari finestre

Perdiamo sempre troppo tempo per pulire i binari delle finestre. Ma ecco come farlo con pochi sforzi.
Spolverizziamo del bicarbonato sulle aree difficili da pulire, facendo particolare attenzione agli angoli. Poi aggiungi dell’aceto: comincerà a fare delle bolle, il che è un buon segno. Lasciamo che il bicarbonato e l’aceto agiscano sullo sporco e sulla ruggine per 10-15 minuti. Trascorso questo tempo, non dovremo far altro che pulire i binari con della carta.


Potrebbe interessarti: Laghi dove fare il bagno: regione per regione

4. Giochi dei Bambini: Lavarli Velocemente

giocattoli bambini lavare

In tutte le case in cui ci sono dei bambini, ci sono anche dei giocattoli sparsi in ogni dove, spesso lasciati sul pavimento a prendere polvere. È per questo che, di tanto in tanto, i giocattoli vanno lavati. C’è un modo per farlo che non ci porterà via molto tempo: mettiamo tutti i giocattoli in una sacca che va in lavatrice e lasciamo che sia questa a fare tutto il lavoro. Soprattutto se sono i Lego i giochi preferiti di vostro figlio o di vostra figlia, c’è un modo per lavarli tutti insieme. Potete metterli in una di quelle sacche che si usano per i giochi da spiaggia ( facendo attenzione che i buchini non siano troppo larghi e che quindi non escano i pezzi più piccoli) e fargli fare un lavaggio veloce in lavatrice.

5. Rimuovere Macchie Impossibili

macchie impossibili

Non solo i giochi sono da gestire nella vita quotidiana con i nostri figli, a volte ci troviamo a dover rimuovere scritte e disegni sui muri, di solito fatte con penne o pennarelli indelebili. Liberarsi di questi segni richiede molti sforzi. Ma ci sono alcuni trucchetti per farlo in maniera semplice e veloce. Eccone 3

3 Trucchi Per Rimuovere Pennarelli Indelebili

  1. Per sbarazzarsi del pennarello indelebile sul pavimento o sul tavolo, mettiamo del dentifricio su un panno umido (preferibilmente in microfibra) e sfreghiamo sulla macchia.
  2. I pennarelli possono essere eliminati facilmente anche utilizzando la lacca o il deodorante, semplicemente vaporizzandoli sull’area interessata e poi risciacquando con dell’acqua.
  3. Un altro metodo è usare il bicarbonato: spolverizzandone un po’ su una spugna, strofinando sulla zona interessata e risciacquando.

6. Rimuovere Macchie di Smalto

macchie di smalto

Possiamo suggerire 2 trucchi per rimuovere le macchie di smalto, che sono tra le più difficili e ostinate:

  1. Prima che lo smalto si secchi, possiamo togliere la macchia versandovi sopra del levasmalto e lasciandolo agire per un minuto. Poi, sfregando la macchia con della carta e rimuovendo il resto con una gomma per cancellare. Se, invece, lo smalto si è già asciugato, vaporizziamo sulla macchia della lacca per capelli e poi risciacquiamo con acqua calda e sapone.
  2. E se lo smalto si è versato sul tappeto? Applichiamo un prodotto per rimuovere le macchie, quindi puliamo con un panno umido.

7. Pulire il Microonde

pulire microonde

Con questo trucchetto, puliremo il microonde in soli 5 minuti:
Dividiamo in 2 un limone, mettiamolo in una tazza e aggiungiamo della cannella. Poi mettiamo la tazza in microonde e accendiamo per 5-10 minuti alla minima potenza. Il limone pulirà e disinfetterà e la cannella neutralizzerà i cattivi odori.

8. Pulizia Cucina

come pulire la cucina

Per non perdere tempo ed energie a cercare di pulire il piano cucina, suggeriamo di mettere in pratica questo consiglio: misceliamo bicarbonato e olio di semi fino a ottenere una pasta. Applichiamo la pasta sulle zone sporche di grasso e lasciamo agire per 5-10 minuti. Poi puliamo usando un panno e del sapone liquido.

9. Addio Polvere

rimuovere polvere in casa

C’è un modo per evitare di trascorrere ogni singola ora della nostra vita a spolverare o a passare l’aspirapolvere. Possiamo applicare alcune gocce d’olio su della carta e passarla sulle zone piene di polvere. Poi ripuliamo con un panno pulito. Avremo così lasciato sulla superficie uno strato sottile che farà in modo che la polvere non si accumuli e che permetterà alle superfici di brillare.