Come fischiare con le dita

-
28/03/2017

Come fischiare con le dita

Fino a qualche anno fà, fischiare con le dita poteva essere giudicato sconveniente per una signorina. Le cose sono cambiate, ora può essere un modo simpatico e sbarazzino per richiamare l’attenzione di qualcuno. Se non sai fischiare con le dita, puoi rimediare seguendo attentamente le istruzioni riportare nell’articolo. Con un pò di  pratica, riuscirai a suscitare l’ammirazione e l’invidia di tutti i tuoi amici.

Come fischiare con le dita. La guida

  • Mettere fuori la lingua come se volessi fare la linguaccia.
  • Mettere i due indici delle dita  sulla punta della tua lingua.
  • Rientrare la lingua in bocca, mantenendo le dita sulla lingua.
  • Posizionare la lingua appena dietro l’arcata dentale inferiore.
  • Assicurarsi di coprire gli incisivi e i canini inferiori con le labbra.
  • Stringere con discreta forza le labbra attorno alle dita.
  • Aprire una fessura fra le tue labbra.
  • Soffiare con forza.

come fischiare con le dita 1

Come fischiare con le dita. Consigli utili
Non scoraggiarsi qualora non si riuscisse al primo tentativo: questa tecnica potrebbe rivelarsi ardua all’inizio. Bisogna fare molta pratica. Non dimenticare di posizionare bene la lingua per direzionare il flusso d’aria. Muovendo la punta della lingua verso il palato, il fischio diventerà più acuto. Assicurarsi che i denti siano coperti.


Leggi anche: Come irrobustire le dita

Come fischiare con le dita. Precauzioni utili
Non fischiare nelle occasioni sbagliate. Non fischiare con troppo vigore, si rischia di infastidire le altre persone.
Lavarsi le mani con cura prima di provare.
Se non si riesce al primo tentativo, non continuare a soffiare  fino a perdere conoscenza. In caso di capogiro sarà bene riposarsi per qualche minuto per poi riprovare.