Costo sostituzione bilancia Bimby

-
16/12/2020

Costo sostituzione bilancia Bimby

La bilancia è una delle cose più utili che compongono il Bimby. Ricetta dopo ricetta assicurano un perfetto equilibrio tra gli ingredienti, permettendo di preparare piatti sempre perfetti. Se la bilancia registra dei problemi però questo equilibrio viene a mancare e così le ricette che cucinate potrebbero iniziare a risultare meno buone. Uno dei motivi principali per cui la bilancia spesso registra dei problemi è lo sbalzo di corrente.

Quando bisogna sostituire la bilancia del Bimby

Per sapere se la bilancia del Bimby va sostituita provate a seguire questi passaggi.

  1. Pulite bene i piedini del Bimby e appoggiatelo su una superficie pulita ed asciutta (niente tappetini o strofinacci)
  2. Cambiate la presa a cui di solito lo collegate
  3. Allontanatelo da tutte le fonti elettromagnetiche come radio, cellulare, microonde e televisori.
  4. La presa che scegliete non deve esser condivisa con altri elettrodomestici.
  5. Tenendo a mente che la bilancia pesa fino a 2 kg e contiene 2 litri di acqua, inserite lentamente un qualunque ingrediente già precedentemente pesato su un altro strumento.
  6. Adesso avete una misurazione esatta della vostra bilancia e potete decidere se è stato un caso isolato o se la vostra bilancia effettivamente non pesa più bene e debba esser sostituita.


Leggi anche: Costo sostituzione lame Bimby

Il sito ufficiale invita a testare il buon funzionamento della bilancia pesando un litro d’acqua (corrispondente alla seconda tacca del boccale). Il peso segnalato dalla bilancia deve rientrare tra 990 o 1010 grammi, poiché il Bimby ha una tolleranza di circa 10 grammi in eccesso o in difetto rispetto al peso inserito.

Costo sostituzione bilancia Bimby e dove ripararla

Se il problema persiste puoi portare il tuo Bimby, completo di tutti gli accessori, presso il centro assistenza o Vorwerk Point più vicino a te. Non esistono rivenditori per la sostituzione fai da te del pezzo. Ogni caso è unico e quindi il costo varia da caso a caso. Certo è che i prezzi dei pezzi di ricambio non sono a buon mercato e si arriva facilmente a spendere anche un terzo della cifra pagata per l’acquisto iniziale.

LEGGI ANCHE: Meglio TM5 o TM6: il confronto