Vanillekipferl, ricetta dei biscotti tipici tedeschi

-
07/12/2020
Vanillekipferl, ricetta dei biscotti tipici tedeschi

Sommario

Scopri i biscotti Vanillekipferl, profumati e buoni, con vaniglia e mandorle, tipici tedeschi e austriaci, invernali e natalizi.

Tempo di preparazione:
10 minuti
Tempo di cottura:
10 minuti
Quantità:
4 persone

Ingredienti Ricetta

  • Zucchero 70 gr
  • Mandorle sgusciate 100 gr
  • Burro 210 gr
  • Farina 280 gr
  • Zucchero a velo vanigliato 2 cucchiai

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 3 biscotti
  • Calorie 121
  • Grassi 6 gr
  • Proteine 1 gr

Vanillekipferl, ricetta dei biscotti tipici tedeschi

Se sei alla ricerca di qualche idea per preparare dei tipici biscotti natalizi, ecco i biscotti Vanillekipferl, profumati e buonissimi biscotti all’aroma di vaniglia e mandorle. I vanillekipferl, con gli spitzbuben ed i zimtsterne sono la triade per antonomasia dei biscotti natalizi di Germania, Austria e Boemia. I vanillekipferl come molte altre ricette oltre confine, fanno ormai parte anche dei biscotti tradizionali dell’Alto Adige, probabilmente per la vicinanza.

E’ una ricetta davvero molto semplice da preparare. La traduzione italiana della parola è cornetti alla vaniglia, ecco perchè questi biscotti hanno la forma di un cornetto o di mezza luna.  In questa ricetta da realizzare  con il Bimby, si utilizza la farina normale, ma i Vanillekipferl si possono preparare anche con la farina di noci, di mandorle o di nocciole. Praticamente rappresentano l’idea per il regalo di Natale perfetta per l’amico golosone.  La preparazione è veloce, sebbene il composto una volta pronto, deve essere messo in frigo a riposare per 30 minuti. Non dimenticate poi a cottura ultimata di cospargere i biscotti con  lo zucchero a velo vanigliato.


Leggi anche: Idee biscotti pronti in 10 minuti

Utensili necessati per preparare i vanillekipferl

Per realizzare questi biscotti sarà necessario avere una teglia da forno 29×36 cm e pellicola trasparente e carta forno.

Vanillekipferl: Come si preparano

  1. Mettete nel boccale del frullatore lo zucchero e le mandorle
  2. Frullate fino a polverizzarle
  3. Trasferite gli ingredienti in una ciotola
  4. Aggiungete la farina ed il burro freddo di frigo in pezzetti
  5. Impastate fino a che non raggiungete un composto omogeneo
  6. Trasferire l’impasto ottenuto su un piano da lavoro
  7. Compattatelo fino a formare un panetto
  8. Avvolgere il panetto con la pellicola trasparente
  9. Riponetelo in frigorifero per 30 minuti
  10. Quando mancano 10 minuti alla fine del riposo accendere il forno a 180°C
  11. Rivestite la placca con la carta forno, dopo averla bagnata e strizzata con l’acqua
  12. Ricavate dall’impasto dei cilindri lunghi 8 cm con uno spessore di 1/2 cm e date loro la forma di un cornetto
  13. Sistemate i biscotti sulla teglia ben distanziati
  14. Cuocete in forno per 10 minuti a 180°C
  15. Una volta sfornati, rigirarli e spolverizzare di zucchero a velo vanigliato.

Con cosa consumare i Vanillekipferl

Questi biscotti semplici e gustosi possono essere facilmente abbinati con tutte le bevande calde tipiche del periodo invernale.

Sicuramente vanno benissimo come accompagnamento al the o una tisana. Perché non provarli anche con una cioccolata calda in tazza?

Come si conservano i Vanillekipferl

Come tutti i biscotti, anche i Vanillekipferl si conservano in un contenitore per biscotti, chiuso ermeticamente, a temperatura ambiente.

Così conservati, i biscotti possono durare fino a 5 giorni.