Zuppa orzo, farro e lenticchie Bimby

-
31/03/2021
Zuppa orzo, farro e lenticchie Bimby

Sommario

Scopri come realizzare questa zuppa di orzo, farro e lenticchie con il tuo Bimby. Tutti i passaggi che ti spiegano come preparare una zuppa diversa dal solito con il tuo amato Bimby.

Tempo di preparazione:
10 minuti
Tempo di cottura:
35 minuti
Quantità:
4 persone

Ingredienti Ricetta

  • Lenticchie 200 gr
  • Orzo 100 gr
  • Farro 100 gr
  • Carota 1
  • Cipolla 1
  • Sedano 1
  • Olio Extravergine di Oliva q.b.
  • Acqua 1 lt

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 110
  • Grassi 2 gr
  • Grassi saturi 1,1 gr
  • Carboidrati 17 gr
  • Fibre 4 gr
  • Proteine 8 gr
  • Colesterolo 6,5 mg

Zuppa orzo, farro e lenticchie Bimby

La zuppa di orzo, farro e lenticchie Bimby è una ricetta ideale per una cena in famiglia. Con il Bimby questa preparazione risulta facilissima e veloce. Potrete così preparare una zuppa diversa dal solito e ricca di gusto. Vediamo insieme tutti i passaggi per preparare una zuppa di lenticchie, orzo e farro con il vostro fidato Bimby.

Zuppa di orzo, farro e lenticchie Bimby: come si prepara

  1. Inserite carota, sedano, cipolla nel boccale del Bimby
  2. Tritatele per 10 secondi a velocità 8
  3. Aggiungete l’olio e soffriggete per 3 minuti a 100 gradi, velocità soft
  4. Aggiungete orzo, lenticchie e farro
  5. Aggiustate di sale
  6. Aggiungete l’acqua
  7. Cuocete per 35 min Varoma, antiorario
  8. Servite caldo

Consigli per la zuppa di orzo, farro e lenticchie

Vi consigliamo di consumare la zuppa fatta al Bimby con un filo di olio extravergine di oliva e un velo di parmigiano reggiano.

Se volete rendere la ricetta più golosa, potete aggiungere dei crostini di pane tostati in padella con olio. Aggiungeranno sapore e croccantezza alla vostra zuppa.


Leggi anche: Salsa di pomodoro Bimby

Come si conserva la zuppa di lenticchie Bimby

Potete far freddare completamente la zuppa e poi riporla in un contenitore chiuso ermeticamente in frigorifero. Così conservata, può essere consumata, previo riscaldamento, entro 2 giorni.