6 semplici modi per affrontare le voglie durante la gravidanza

-
05/11/2016

6 semplici modi per affrontare le voglie durante la gravidanza

Una vaschetta di gelato al cioccolato nel congelatore, un barattolo di limoni salati sulla mensola in cucina…hai spesso le voglie? Bene, la maggior parte delle donne in dolce attesa le hanno durante la gravidanza e, se succede anche a te, non preoccuparti – non sei sola.

Perché vengono le voglie?

Alcuni studi hanno notato che circa l’84% delle donne incinte in tutto il mondo hanno le voglie, alcune anche molto strane! Quindi, cos’è quella cosa che, improvvisamente, ti porta ad afferrare quel pacchetto di patatine sulla mensola?

Bene, gli esperti credono che le voglie siano generalmente simbolo di una mancanza di nutrimento. Questo significa, in altre parole, che il tuo corpo non riceve alcune particolari sostanze nutritive. Le voglie, quindi, sono il modo che il tuo corpo ha di dirti che manca qualcosa.

E questo è solo un punto di vista. Al contrario, altri esperti pensano che le voglie che vengono in gravidanza siano il risultato di alcuni cambiamenti ormonali. Gli ormoni, come gli estrogeni e il progesterone, che hanno effetti sul cervello, potrebbero esserne la causa.
Si pensa anche che gli sbalzi ormonali tendano ad aumentare il senso del gusto e dell’olfatto nelle donne incinte. E questo potrebbe essere un altro fattore che porta ad avere le voglie in gravidanza.

Come riconoscere le voglie in gravidanza:

Ora che sei a conoscenza del fatto che le voglie saranno una parte di te (almeno per il primo trimestre di gravidanza), ti elinchiamo alcuni modi che possono aiutarti a riconoscere i motivi che si nascondono dietro alle tue voglie:

•Voglia di carne rossa (o di altre proteine di origine animale) potrebbero essere collegate a una mancanza di proteine.
Voglia di pesche? Il corpo potrebbe non avere abbastanza beta carotene.
•È una barretta di cioccolato? Potresti soffrire di mancanza di magnesio.
•Voglia di gelato? Sorprendentemente, alcuni studi hanno definito come questo specifico tipo di voglia sia collegato a una mancanza di ferro.

Come affrontare le voglie durante la gravidanza?

Mentre la maggior parte delle voglie possono essere il risultato di normali cambiamenti ormonali o di carenze, potrebbero, comunque, esistere anche altre possibili cause biologiche. Se bevi o fumi o hai altre cattive abitudini o se ami bere il tè o il caffè, le voglie sono normali.


Leggi anche: La Spirulina è sicura durante la gravidanza?

Comunque, qualunque sia il motivo, elenchiamo qui alcuni metodi davvero semplici per aiutarti ad affrontare le voglie in gravidanza:

1.Trova il modo di distrarti – è, generalmente, il metodo migliore per affrontare le voglie (come, per esempio, alcool e sigarette).
2.Mentre molte future mamme hanno voglia di fragole, formaggio, pesce, latte e arance, ce ne sono alcune che, al contrario, desiderano fortemente mangiare patatine, carne e bere bevande zuccherate. Il trucco qui sta nel sostituire il cibo spazzatura con alternative più salutari.

3.Un’altra buona idea è provare e distinguere i motivi delle tue voglie e prenderne nota – tendi a mangiare ciocciolato dopo aver litigato con tuo marito? Ricorda, ingurgitare una tavoletta di cioccolato non ti aiuterà a risolvere la situazione.

4.L’attività fisica è un must durante la gravidanza e, uno dei modi migliori per affrontare le voglie, è andare a fare una passeggiata e prendere una boccata d’aria fresca.
5.Assumi il giusto apporto di acidi grassi – alcuni studi hanno provato che usare l’olio di semi oppure prendere integratori di omega 3 in gravidanza aiuta a ridurre le voglie in maniera significativa.

6.Ed in ultimo, asseconda le tue voglie, ma senza esagerare. Opta per il cioccolato fondente invece di quello al latte e per il succo di anguria fatto in casa al posto di una lattina di soda. Fai scelte responsabili.

Tutto quello che mangi durante la gravidanza ha un enorme impatto sulla salute del tuo bambino di conseguenza assicurati di mangiare sano.

Goditi la tua gravidanza!