Dove fare il Baby Shower a Roma

-
16/11/2016

Una tradizione a stelle e strisce che ormai sta spopolando anche in Italia, il Baby Shower è una festa data in onore della futura mamma e del piccolo in arrivo. Il termine Baby Shower, infatti, sta ad indicare una “doccia di regali” destinati al bebè: vestitini, pannolini, accessori e prodotti per l’igiene e la cura del bambino. In questa occasione, oltre che fare dei regalini alla mamma utili per il piccolo, si organizzano giochi, si preparano decorazioni e si cucinano cibi e dolcetti a tema. Ritrovarsi tra donne per festeggiare insieme l’arrivo di un bimbo è un modo per rinsaldare un’alleanza tutta femminile e creare un’atmosfera di tenerezza intorno alla futura mamma, riempiendola di attenzioni, affetto e positività, creando rapporti di condivisione che saranno un valido supporto anche dopo la nascita.

Dove fare il baby shower a Roma

La tua amica sta per dare alla luce il suo bambino o la sua bambina e vuoi prepararle una piacevole sorpresa? Raduna tutte le amiche e organizza un Baby Shower a sorpresa.

Sicuramente la festa a casa è la soluzione più economica e la migliore, in quanto riesce a ricreare un ambiente più intimo e riservato, ma se ci sono problemi di spazio ci sono tantissime altre valide alternative.

Durante il periodo estivo, o comunque, con l’arrivo del primo caldo, si può pensare ad un party all’aperto, Roma offre numerose possibilità di scelta:

– il giardino o la terrazza di casa tua o di un’altra amica, con spazio sufficiente per accogliere gli invitati, riservando, se possibile, una stanza al chiuso, nella sfortunata eventualità che piova;


Leggi anche: Dove fare il Baby Shower a Milano

– mare: spostandosi un po’ da Roma, si può pensare di svolgere il Baby Shower presso uno stabilimento balneare, chiedendo, magari, di riservarvi un angolo per il buffet. Il locale più gettonato per i Baby Shower è il Singita di Fregene, locale sul mare dove, con il calare del sole, è possibile gustare un delizioso aperitivo distesi su enormi teli bianchi che creano un’atmosfera davvero suggestiva.

parchi: vi sono varie associazioni che concedono spazi per le feste private, da allestire con tavoli per il buffet e simpatici addobbi. Il ristorante Vivi Bistrot, ad esempio, organizza eventi privati nel cuore di Villa Doria Pamphili: Picnic Party, pranzi, brunch, rinfreschi, Tea Time, aperitivi, circondati da prati immensi con vista panoramica sul Cupolone.

– ristoranti o agriturismi, visto che è estate sarebbe fantastico se ci fosse anche la piscina, così da preparare un indimenticabile Baby Shower a bordo piscina. L’affascinante struttura dell’Appio Claudio Eventi, immersa nello storico Parco degli Acquedotti, rappresenta un punto di riferimento per chi vuole rendere magico ed indimenticabile il proprio evento. O Villa Gianicolense, un antico Casale del ‘600, che unisce il fascino antico al design moderno, immerso nel verde della riserva naturale della Valle dei Casali.

In alternativa, se cerchi un locale al chiuso per organizzare un Baby Shower, le scelte nella capitale sono davvero infinite: antiche cascine, casali, residenze d’epoca, tenute di campagna, terrazze panoramiche, ville, castelli…

Organizzatori di Baby Shower a Roma

I Baby Shower sono diventati eventi la cui organizzazione richiede grande dedizione, molta fantasia e spesso una equipe di professionisti.

DeBebe. Organizza Baby Shower da più di tre anni e offre, inoltre, un servizio di progettazione e consulenza architettonica per rendere gli spazi abitativi idonei all’arrivo del bimbo.

Roma Sound Service. Si occupa di ogni aspetto con fantasia e attenzione ad ogni particolare, interpretando i gusti e le esigenze delle sue clienti.

Luna di Vanna. Realizza Baby Shower perfetti e indimenticabili, occupandosi di inviti, location, decorazioni, bomboniere, buffet e giochi tematici.


Potrebbe interessarti: Quando fare baby shower

Le soluzioni sono davvero tante e varie…non resta che decidere la data, trovare la location e spedire gli inviti.