Cesareo Buzzi giorni degenza

-
22/11/2016

Una guida veloce e pratica dedicata alle future mamme che hanno deciso di partorire all’Ospedale pediatrico Buzzi, anche per sapere incaso di cesareo Buzzi giorni degenza.

Informazioni Generali:

Pronto soccorso ostetrico: accettazione Ostetrico Ginecologica 24 h/24
Reparto TIN (terapia intensiva neonatale): si e pronto soccorso pediatrico. Neonatologia di terzo livello.
Emergenze in grado di affrontare: prematurità <32 settimane, ritardi di crescita fetale per patologie placentari
Camera singola: 24 camere doppie con bagno con doccia
Orari di visita: 16-18 (e dalle 10 alle 12 solo la domenica)

Degenza:

Rooming-in: si.
Nido: si. La mamma può accedere al nido 24 ore su 24 o scegliere di tenere il bambino sano
accanto a sè in camera.
Presenza del padre in stanza: si
Giorni di degenza: 48 ore nel caso di parto naturale – 4/5 giorni dopo il taglio cesareo
Possibilità di essere assistite durante le prime cure al bambino: si, anche telefonicamente dopo le dimissioni.
Utilizzo del ciuccio in reparto per prassi: no
L’ospedale fornisce:
-per il neonato: pannolini
-per la mamma:
Da portare in valigia:
-per il neonato: body e tutine, asciugamano, copertina
-per la mamma: pigiama e/o camicia da notte, vestaglia, pantofole, spazzolino da denti e dentifricio, pettine, sapone, asciugamani e biancheria personale, assorbenti post-parto.
-documenti: Carta d’identità, tessera sanitaria con codice fiscale o carta regionale dei servizi. Esami della gravidanza.

Voto Natural

Attaccamento del bambino al seno: subito dopo la nascita
Percentuale tagli cesarei: 22.1% al 2010
Percentuale di episiotomie e di uso dell’ossitocina per stimolare le contrazioni: induzione delle gravidanze oltre termine con farmaci differenziati – misoprostolo e dinoprostone – in funzione delle indicazioni, con riduzione delle amnioressi nelle induzioni oltre termine.

Osservazioni

All’Ospedale dei Bambini di Milano Vittore Buzzi c’è un Centro di Diagnosi Prenatale e Chirurgia Fetale che si occupa di tutti quelle gravidanze che hanno bisogno di essere monitorate e seguite con un’attenzione particolare.


Leggi anche: Cesareo Buzzi presenza papà