Antonino Spinalbese, l’augurio inaspettato: dopo l’addio a Belen spera…

Anna
  • Esperta in: TV e Gossip
22/06/2022

Antonino Spinalbese recentemente si è raccontato in una lunga intervista al settimanale "Chi" dove è tornato a parlare della sua storia d'amore con la bella Belen Rodriguez. Lo spezzino ha anche parlato di Stefano De Martino e della sua attuale relazione con la showgirl argentina...Ma cosa avrà detto Antonino? Scopriamolo insieme!

Antonino Spinalbese, l’augurio inaspettato: dopo l’addio a Belen spera…

Antonino Spinalbese dopo un lungo silenzio ha deciso di raccontarsi al settimanale “Chi”. Lo spezzino, per la prima volta ha rivelato i motivi del suo addio con la bella Belen Rodriguez, e ha anche augurato alla showgirl di essere finalmente felice con Stefano De Martino.

Nella sua lunga intervista Antonino ha spiegato che dopo la nascita della piccola Luna Marì ha capito che lui e Belen avevano obiettivi e progetti totalmente diversi ed incompatibili!

 C’è stato un cambiamento di quello che ciascuno voleva dalla vita, di quelle differenze che prima erano coperte dall’amore. Si sono spostati gli obiettivi di vita e abbiamo preso la decisione di seguire le nostre sensazioni. Avevo scelto di affrontare la vita come padre, basavo la mia esistenza sulla famiglia, mentre lei diceva che si potevano avere entrambe le cose, la famiglia e una propria vita. Non eravamo allineati.

Antonino poi alla fine della sua intervista ha voluto fare un augurio alla bella Belen…

Antonino l’augurio a Belen e Stefano

Antonino-Spinalbese-Instagram

L’intervistatore ha chiesto ad Antonino Spinalbese se durante la sua storia d’amore con la bella Belen avesse mai avvertito il “peso” del fantasma di Stefano De Martino; a questa domanda piuttosto sibillina Antonino ha risposto con la massima sincerità e tranquillità:

Assolutamente no, non lo dico per peccare di autostima, ma perché cancello il passato e mi baso su quello che c’è, sulle fondamenta di un rapporto. E spero che fra loro, a questo punto, duri per sempre. Sarebbe un bene per i bambini, se non ci sono altri cambiamenti è meglio. Non possiamo più sbagliare.

E voi cosa ne pensate delle parole di Antonino?