Belen: come affronta le critiche?

Anna
  • Esperta in: TV e Gossip
18/02/2022

La bella Belen Rodriguez in una recente intervista ha parlato del suo difficile rapporto con gli haters. La showgirl ha rivelato che soprattutto adesso che ha iniziato la sua nuova esperienza a Le Iene ha dovuto fare i conti con molte più critiche. Ma come affronta gli attacchi Belen?

Belen: come affronta le critiche?

Belen Rodriguez da sempre è uno dei personaggi più amati e allo stesso tempo odiati del mondo dello spettacolo. La showgirl infatti, se da un lato ha tantissimi fan che la sostengono e la incoraggiano, dall’altro deve confrontarsi con tantissime critiche e attacchi.

In particolare, adesso che l’argentina ha iniziato la sua avventura al timone de Le Iene, gli attacchi contro di lei si sono intensificati a dismisura! Parlando proprio delle continue critiche e delle cattiverie degli hater la Rodriguez ha detto:

“Sono come le varianti Cov*d, si moltiplicano. Gli haters sono lo specchio della società, la gente non è appagata, non è contenta, è arrabbiata e si sfoga su di te, ti vedono in tv da casa e subito scrivono cattiverie su Internet. Anche a me capita di fare commenti a casa mia, ma non vado certo a scriverli, è mancanza di intelligenza”.

Belne che rapporto ha con le critiche

211928873-728945b8-1a18-4507-b01f-339a0cf2ed37

La maggior parte delle critiche che vengono rivolte a Belen riguardano quasi sempre il suo aspetto fisico; soprattutto adesso che è al Le Iene l’argentina viene continuamente criticata per il suo viso e il suo corpo:

“Certe frasi possono disturbarmi per 20 secondi, sono troppo allenata, altrimenti uccidono. Durante i servizi e le pause del programma andiamo a leggere i commenti sui social per capire se il pubblico è contento e se non avessi questa corazza tornerei in onda con il muso. Li leggo per capire se posso migliorare qualcosa, ma sono talmente futili, parlano delle mie labbra da anni!”.

Fortunatamente Belen ormai riesce a dare il giusto peso alle parole cattive che in tanti le rivolgono ingiustamente!