Belen Rodriguez svela il dramma: “Le hanno dato 4 mesi di vita”

-
26/10/2021

Belen Rodriguez svela il dramma: “Le hanno dato 4 mesi di vita”

Belen Rodriguez, showgirl abituata ad essere sempre al centro di gossip, polemiche e indiscrezioni sulla sua vita, ha voluto raccontare a Maria De Filippi il dolore provato per una persona a lei molto cara

Belen-Rodriguez

Social network, TV, magazine, set fotografici…ovunque sia, Belen, sembra sempre una donna forte, quasi di ghiaccio qualche volta, sopratutto per come riesce a gestire la sua vita privata conciliandola con quella professionale ma, di tanto in tanto, il suo lato più fragile e sensibile emerge, facendo vedere al di là di di quella corazza che ogni giorno è costretta ad indossare per non farsi ferire troppo dal mondo che la circonda.

Arrivata in punta di piedi nel nostro paese, Belen è riuscita a scalare anno dopo anno quella montagna chiamata “concorrenza televisiva“, fatta da migliaia di volti per lo più privi di talento o capacità artistiche.
Il suo carattere e la sua determinazione, uniti ad una bellezza fuori dal comune, le hanno permesso di arrivare dove si trova oggi, conquistando un posto in prima fila tra le showgirl più conosciute e seguite della nostra tv (e gossip ovviamente).


Leggi anche: Belen Rodriguez mostra il lato B: sempre stata fortunata

Belen confessa un segreto a Maria De Filippi

belen

Da sempre il rapporto con la sua famiglia è stato fondamentale: una colonna portante della sua vita sulla quale poggiarsi nei momenti più difficili.
E così, il racconto fatto durante la registrazione di una puntata “C’è posta per te” ha colpito molto per il dramma vissuto, dramma che in moltissimi vivono ogni giorno.

La bellissima showgirl ha rivelato un piccolo segreto a Maria De Filippi:

“Ti dico una cosa che non ho mai detto in pubblico, in televisione, almeno. Quando avevo 18 anni mia nonna si è ammalata di cancro. Molto grave. Le hanno dato 4 mesi di vita. Lei era molto importante per me, mi ha cresciuta, mi ha dato amore e io somiglio molto a lei”.

Parole di una ragazza ferita da questa perdita che ha vissuto insieme alla nonna una malattia atroce che le ha portato via uno degli affetti a lei più cari.