Come si cucina la frittata: metodo semplice e veloce

Caterina Braccini
  • Esperta in moda, beauty, viaggi e cucina
Come si cucina la frittata: metodo semplice e veloce

Sommario Ricetta

La ricetta classica della frittata. Un secondo semplice, con pochi ingredienti, ma che piace sempre a tutti. Scopriamo come si prepara e quali trucchi si possono usare.

Preparazione:
5 minuti
Cottura:
5 minuti
Porzioni:
4 persone

Ingredienti Ricetta

  • Uova 8
  • Parmigiano Reggiano 50 g
  • Latte 10 ml
  • Sale q.b.
  • Olio Extravergine di Oliva q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 g
  • Calorie 160
  • Grassi 11,25 g
  • Grassi saturi 3,2 g
  • Carboidrati 0,7 g
  • Zuccheri 0,4 g
  • Fibre 0 g
  • Proteine 8,25 g
  • Colesterolo 360 mg

Come si cucina la frittata: metodo semplice e veloce

La frittata è uno dei secondi più comuni al mondo. Tutti la preparano, ma siamo sicuri di prepararla in modo perfetto? Con la nostra ricetta vedrete che otterrete un risultato eccezionale. Quella che vi proponiamo è proprio la classica ricetta della frittata semplice, a base solo di uova e di pochi altri ingredienti. Quello che conta per preparare una frittata da veri chef è la tecnica che si utilizza e per questo motivo abbiamo raccolto per voi alcuni consigli da non perdere per prepararla. Scopriamo come si prepara la frittata.

La frittata perfetta: come si prepara

Se volete preparare una frittata davvero speciale, vi consigliamo di seguire questi passaggi:

  1. Per prima cosa scegliete delle uova belle fresche
  2. Prendete una ciotola capiente
  3. Rompete le uova nella ciotola
  4. Aggiungete il parmigiano reggiano
  5. Mettete poi un pizzico di sale
  6. Aggiungete un filo di latte
  7. Sbattete tutti gli ingredienti con una frusta o una forchetta


    Leggi anche: Frittata di patate: ricetta classica veloce

  8. Non appena gli ingredienti avranno creato un composto uniforme, smettete di sbattere
  9. Fate scaldare una padella sul fuoco medio, aggiungendo un filo di olio extravergine di oliva
  10. Una volta che l’olio è caldo, aggiungete il composto
  11. Lasciate cuocere la frittata per un paio di minuti
  12. Quando la parte inferiore si sarà cotta, coprite la frittata con un coperchio
  13. Girata la frittata sul coperchio e poi fatela scivolare delicatamente verso la padella
  14. Fate cuocere l’altro lato della frittata per un minuto
  15. Spegnete il fuoco e trasferite la frittata su un piatto da portata
  16. Servite la frittata ancora calda.

Frittata come si prepara

Consigli per preparare la frittata

Se non siete pratici nel girare la frittata, vi consigliamo di finire la cottura della frittata con il grill in forno. Ovviamente in questo caso dovrete usare una padella che possa andare bene in forno.

Noi vi abbiamo proposto la versione più classica della frittata, ma voi potete personalizzarla come volete, con l’aggiunta di formaggi, salumi, verdure e spezie. Vi consigliamo di provare la versione della frittata con la scarola e frittata con le cipolle.

Se poi volete creare un piatto che sia un primo e un secondo insieme, allora perché non provare una bella frittata di pasta.

Se volete ottenere una frittata più gonfia e soffice, vi consigliamo di sbattere le uova poco, giusto per renderle più omogenee.

Come si conserva la frittata

Se vi siete sempre chiesti dove sia più corretto conservare la frittata, ora finalmente avete la risposta. La frittata è meglio che sia conservata in frigorifero, in un contenitore ermetico. Così conservata, può essere consumata entro 1 giorno.


Potrebbe interessarti: Frittata di cicoria: ricetta veloce e semplice