Mozzarella in carrozza: ricetta originale napoletana

Caterina Braccini
  • Esperta in moda, beauty, viaggi e cucina
Mozzarella in carrozza: ricetta originale napoletana

Sommario Ricetta

La ricetta della mozzarella in carrozza. Un piatto tipico napoletano fatto con pane in cassetta, mozzarella, pangrattato e uovo. Scopri come si cucina.

Preparazione:
10 minuti
Cottura:
5 minuti
Porzioni:
4 persone

Ingredienti Ricetta

  • Pane in cassetta 10 fette
  • Mozzarella 450 g
  • Uova 4
  • Farina 00 q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio di semi di girasole 1 l

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 g
  • Calorie 220
  • Grassi 6,35 g
  • Grassi saturi 3,54 g
  • Carboidrati 25,2 g
  • Fibre 1,2 g
  • Proteine 12,67 g
  • Colesterolo 16 mg

Mozzarella in carrozza: ricetta originale napoletana

Vi presentiamo la ricetta originale napoletana della mozzarella in carrozza. Un piatto di riciclo molto famoso, soprattutto in Campania e Lazio. Si tratta della classica ricetta che nasce dalla necessità delle famiglie di valorizzare gli avanzi. Per questo la ricetta della mozzarella in carrozza prevede l’utilizzo della mozzarella vecchia di almeno un giorno, quindi meno ricca di liquidi. Questo aiuta anche la fase di frittura, in cui quindi la mozzarella perderà meno liquidi. La vera difficoltà nella preparazione di questo piatto infatti è quello di riuscire a mantenere attaccati tutti gli ingredienti in fase di frittura. Per farlo, oltre all’utilizzo di una mozzarella più asciutta, vi consigliamo di seguire tutti i nostri consigli di preparazione, soprattutto per quanto riguarda la panatura. Scopriamo insieme tutti i passaggi da seguire.

Mozzarella in carrozza come si prepara

Come si prepara la mozzarella in carrozza

Ecco tutti i passaggi per cucinare una mozzarella in carrozza strepitosa:

  1. Dedicatevi prima di tutto a tagliare la mozzarella a fettine alte 8 mm circa
  2. Mettete poi ogni fetta tagliata sulla carta da cucina
  3. Sovrapponete alla mozzarella altra carta da cucina e schiacciatela per cercare di far uscire più liquido possibile
  4. Prendete il pane in cassetta e tagliate via i bordi marroni
  5. Ponete su ogni fetta di pane uno strato di mozzarella più uniforme possibile (state dentro i bordi del pane)
  6. Aggiungete sale e se volete un pizzico di pepe
  7. Coprite poi la mozzarella con l’altra fetta di pane
  8. Pressate in modo tale da far aderire bene il pane e la mozzarella, evitando che si aprano in fase di frittura
  9. Tagliate per obliquo il pane, in modo tale da creare dei triangoli
  10. Potete poi passare alla panatura
  11. Preparate una ciotola con l’uovo sbattuto, una con la farina e una con il pangrattato
  12. Passate ogni pezzo di mozzarella in carrozza prima nella farina, poi nell’uovo e infine nel pangrattato
  13. Se necessario ripetete il passaggio del pangrattato per coprire bene tutta la superficie
  14. Infine schiacciate leggermente il composto per assicurarvi che sia adeguatamente compatto e pronto per la frittura
  15. Mettete tutti i pezzi di mozzarella in carrozza in un vassoio foderato con carta forno
  16. Mettete tutto a riposare in frigorifero per circa un ora, per rendere il tutto ancora più compatto
  17. Se volete a questo punto, potete prevedere una seconda panatura, per rendere la mozzarella in carrozza ancora più ricca e croccante
  18. Fate scaldare l’olio per la frittura
  19. Friggete pochi pezzi per volta e una volta pronti metteteli ad asciugare su carta assorbente da cucina
  20. Servite le mozzarelle in carrozza ancora calde.

Mozzarella in carrozza filante

Consigli per preparare le mozzarelle in carrozza

Come anticipato, la parte più importante della ricetta è la panatura. Per questo vi consigliamo di non trascurare nessun passaggio, nemmeno quello del riposo in frigo, che è fondamentale per mantenere compatta la mozzarella in carrozza.

Potete preparare tante varianti della mozzarella in carrozza. Ad esempio potete includere un acciuga nel ripieno o anche dei pomodori secchi. Da provare assolutamente la variante con mozzarella di bufala e prosciutto cotto o crudo.

Esiste anche la variante che utilizza in pane casareccio al posto del pancarré.

Come conservare la mozzarella in carrozza

La mozzarella in carrozza difficilmente può essere conservata. Vi consigliamo di consumarla calda al momento.

Se proprio vi avanza, vi consigliamo di consumarla lo stesso giorno in cui l’avete preparata, magari scaldata leggermente in forno.