Pancake proteici light, ricetta fit e gustosa

Caterina Braccini
  • Esperta in moda, beauty, viaggi e cucina
Pancake proteici light, ricetta fit e gustosa

Sommario Ricetta

Colazione proteica? Ecco la ricetta dei pancake proteici, buonissimi, facili e veloci da preparare, perfetti per una prima colazione light ed energetica! I pancake light a base di albumi e farina d'avena sono la soluzione ideale per gli sportivi e per chiunque desideri iniziare la giornata con gusto e leggerezza. Ecco come realizzarli!

Preparazione:
5 minuti
Cottura:
5 minuti
Porzioni:
6 pancake

Ingredienti Ricetta

  • Albumi 70 g (circa 2 uova)
  • Latte scremato 60 g
  • Yogurt greco zero grassi 25 g
  • Farina di nocciole o mandorle 30 g
  • Farina di avena 30 g
  • Burro di arachidi 25 g
  • Aceto di mele 1/2 cucchiaino
  • Bicarbonato 1/2 cucchiaino
  • Burro q.b.
  • Frutta fresca e secca q,b.
  • Cocco rapè (facoltativo) q.b.
  • Sciroppo d'acero q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 1 pancake
  • Calorie 88 Kcal
  • Grassi 2,1 g
  • Grassi saturi 0,8 g
  • Grassi non saturi 1,3 g
  • Carboidrati 5,2 g
  • Zuccheri 0, 1 g
  • Fibre 1,8 g
  • Proteine 18,3 g
  • Colesterolo 35 mg

Pancake proteici light, ricetta fit e gustosa

I pancake sono tipici della colazione americana: simili a frittelle, sono morbidi e spugnosi, da impilare e farcire in tantissimi modi, con frutta, creme spalmabili, marmellata e naturalmente il classico sciroppo d’acero. I pancake classici sono deliziosi, ma in versione light non sono da meno!

In questa ricetta fit vi proponiamo la versione dei pancake proteici light, a base di yogurt senza grassi, con farina di avena e di nocciole (o mandorle) ed albumi: un concentrato di energia ad alto contenuto proteico, senza zucchero, per iniziare la giornata con una prima colazione leggera, gustosa e nutriente! Sono perfetti per gli sportivi, per chi è a dieta e per chi semplicemente desidera una colazione sana e genuina!

Ricetta pancake proteici leggeri

Nel procedimento passo passo vi sveliamo i segreti per cuocerli perfettamente; dorati, alti, pronti da guarnire con deliziosa frutta fresca e secca! Questa ricetta è completamente senza glutine, se usate la farina di avena che sia certificata gluten free; se non volete usare le uova, potete comprare direttamente il cartone degli albumi che trovate ormai in tutti i banchi frigo dei supermercati. Anche il latte scremato può essere sostituito con quello vegetale: latte di avena, di riso, di soia o di mandorle.

Se volete sperimentare anche gusti diversi, provate a sostituire lo yogurt bianco con uno alla frutta ed il burro di arachidi con un’altra crema spalmabile, per esempio di mandorle o di nocciole; per pancake proteici croccanti, usate i fiocchi d’avena al posto della farina.

Come preparare i pancake proteici light

Ricetta pancake proteici leggeri


Leggi anche: Yogurt bowl con riso soffiato e cioccolato, ricetta golosa

Ecco come si preparano dei deliziosi pancake proteici leggeri e gustosi:

  1. Montate gli albumi a neve ben ferma
  2. In una ciotola unite la farina di nocciole (o mandorle), la farina di avena, il bicarbonato, lo yogurt ed il burro di arachidi con una frusta, amalgamando tutti gli ingredienti con una frusta
  3. Aggiungete il latte e continuate a mescolare
  4. A questo punto unite il mezzo cucchiaino di aceto per attivare il bicarbonato
  5. Incorporate gli albumi dall’alto verso il basso per non smontarli; avrete ottenuto una pastella non troppo liquida, fluida ma corposa
  6. In una padella antiaderente scaldate a fuoco basso (è questo il trucco per cuocerli perfettamente, senza bruciarli!) una noce di burro finché sia sciolto
  7. A questo punto versate un po’ di impasto (potete aiutarvi con un mestolo da minestra come dosatore) al centro della padella; vedrete che si spanderà formando una frittella rotonda
  8. Osservate il pancake: quando iniziano a formarsi delle bollicine sull’impasto provate a staccarlo con una paletta: se si stacca con facilità è pronto per essere girato sull’altro lato
  9. Cuocete ancora per mezzo minuto e adagiate su un piatto; proseguite con la cottura degli altri pancake proteici
  10. Una volta terminata la preparazione e impilati sul piatto i pancake, guarnite a piacere con sciroppo d’acero, frutta secca e frutta fresca a vostro gusto e servite.

I pancake proteici sono ottimi da gustare con mirtilli, fragole, lamponi, more e banane; se desiderate un elemento croccante, cospargete di granella di mandorle o nocciole e del cocco rapè: una delizia unica!

Conservazione pancake proteici light

Ricetta pancake proteici leggeri

L’impasto dei pancake proteici può essere preparato in anticipo, la sera precedente per la colazione del mattino dopo; basterà conservarlo in frigo in un contenitore ermetico (va bene anche una bottiglia!).

Una volta pronti, sono più buoni e gustosi se consumati subito, ma se dovessero avanzare potete conservarli a temperatura ambiente chiusi in un sacchetto ermetico per 2 giorni.