Patate al forno perfette: come si preparano

Caterina Braccini
  • Esperta in moda, beauty, viaggi e cucina
Patate al forno perfette: come si preparano

Sommario Ricetta

La ricetta delle patate al forno perfette. Croccanti fuori e morbide dentro. Scopri tutti i segreti per cucinarle.

Preparazione:
10 minuti
Cottura:
20 minuti
Porzioni:
4 persone

Ingredienti Ricetta

  • Patate rosse a pasta gialla 1 kg
  • Olio Extravergine di Oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Salvia 4 foglie
  • Rosmarino fresco 3 rametti
  • Aglio 1 spicchio
  • Timo 2 rametti

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 200 g
  • Calorie 180
  • Grassi 0,89 g
  • Grassi saturi 0,12 g
  • Carboidrati 42,5 g
  • Zuccheri 2,54 g
  • Fibre 4,45 g
  • Proteine 2,98 g
  • Colesterolo 0 mg

Patate al forno perfette: come si preparano

Se siete tra coloro che non riescono mai ad ottenere delle patate al forno soddisfacenti, questa ricetta è quello che fa per voi. A tutti è capitato almeno una volta nella vita di preparare delle patate al forno con una crosticina quasi inesistente, quasi bollite, o al contrario talmente secche da essere durissime. Non vi preoccupate, probabilmente avete solo sbagliato la ricetta da seguire. Vedrete che con i nostri piccoli trucchi, riuscirete ad ottenere delle patate al forno perfette, con una crosticina croccante e  un interno morbido. L’importante è che seguiate precisamente la nostra ricetta. Mi raccomando, scegliete i giusti ingredienti, tra cui delle patate di ottima qualità. Scopriamo insieme come si preparano queste patate al forno.

Come cucinare le patate in forno

Come si cucinano le patate al forno

Per preparare le patate al forno perfette, seguite i nostri passaggi:

  1. Per prima cosa mettete a bollire l’acqua in una pentola molto capiente
  2. Dedicatevi poi a tagliare le patate
  3. Prima levate la buccia con il pelapatate
  4. Poi riducete le patate in cubetti più o meno uniformi, di circa un paio di centimetri per lato
  5. Quando l’acqua sarà giunta ad ebollizione, mettete le patate
  6. Lasciate cuocere le patate per circa 4 minuti
  7. Scolate le patate e asciugatele poi delicatamente su un panno da cucina
  8. Assicuratevi di levare più umidità possibile
  9. Trasferite poi le patate in una ciotola
  10. Aggiungete l’olio, gli odori e l’aglio. Non aggiungete sale
  11. Mescolate bene le patate con due cucchiai in modo da distribuire bene il condimento e farle insaporire
  12. Mettete poi le patate su una teglia da forno, avendo cura di distribuirle ben distanziate l’una dall’altra
  13. Infornate le patate a 250 gradi per circa 30 minuti
  14. Le patate saranno pronte quando sarà presente una bella crosticina
  15. Per rendere la cottura più uniforme, vi consigliamo di girare un po’ le patate verso metà cottura
  16. Servite le patate ancora calde, finendolo con un pizzico di sale e una grattata di pepe se vi piace.

Cottura al forno delle patate


Leggi anche: Torta rustica patate e salsicce, ricetta facilissima

Consigli per preparare le patate al forno più buone di sempre

Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato le patate rosse a pasta gialla, ma potete ottenere un ottimo risultato anche utilizzando le normali patate a pasta bianca.

Noi abbiamo utilizzato i classici odori che si usano per la patate al forno, ma voi potete anche variare. Vi consigliamo ad esempio di provare la versione con paprika affumicata, per ottenere delle patate speziate molto sfiziose.

Sbollentare le patate non è obbligatorio, ma permette di ottenere un interno più soffice e gustoso.

Potete abbinare queste patate a qualsiasi secondo di carne e di pesce. Noi vi consigliamo di provarle con un classico pollo arrosto o con una bella spigola al cartoccio.

Patate al forno risultato finale

Come si conservano le patate al forno

Potete conservare le patate al forno in un contenitore ermetico in frigorifero. Così conservate possono essere consumate al massimo entro un giorno.

Potete provare a riciclare le patate avanzata anche utilizzandole per una deliziosa frittata di patate. Vedrete che questo piatto di riciclo vi stupirà.