Vitello tonnato: ricetta veloce e gustosa

-
25/12/2021
Vitello tonnato: ricetta veloce e gustosa

Sommario Ricetta

Ecco la classica ricetta del vitello tonnato. Un secondo a base di arrosto di vitella davvero speciale e raffinato, da presentare a cene importanti e festività.

Preparazione:
30 minuti
Cottura:
2 ore
Porzioni:
8 Persone

Ingredienti Ricetta

  • Vitella 1,2 kg
  • Tonno sott'olio 400 g
  • Acciughe 5
  • Vino bianco 400 ml
  • Cipolla 1
  • Limone 1
  • Cetriolini sott'aceto 2
  • Capperi una manciata
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Maionese 300 g
  • Carote 2
  • Alloro 2 foglie
  • Uova 2

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 g
  • Calorie 165
  • Grassi 4,6 g
  • Grassi saturi 1,7 g
  • Carboidrati 1,5 g
  • Zuccheri 0,8 g
  • Fibre 0,15 g
  • Proteine 18,7 g
  • Colesterolo 32,5 mg

Vitello tonnato: ricetta veloce e gustosa

La ricetta del vitello tonnato è davvero una delle più classiche e da sempre cucinate in tutta Italia. Si tratta di un piatto di carne sempre adatto ai grandi eventi, come ad esempio le feste di Natale. Sebbene l’abbinamento di carne e tonno possa sembrare un po’ strano, siamo invece in presenza di un secondo squisito, che piace sia a grandi che piccoli. Importante per la riuscita di questa pietanza è la scelta del pezzo giusto di carne, che dovrà essere di altissima qualità. Come parti del vitello quindi vi consigliamo di scegliere il noce o contronoce. Mi raccomando, verificate che il vitello presenti delle carni belle chiare, sinonimo della giovinezza e morbidezza dell’animale. Vista l’importanza che ha nella ricetta, anche il tonno è importante, quindi non risparmiate neanche su questo. La maionese è un qualcosa di facoltativo, ma noi ve la consigliamo, perché arricchisce il sapore della carne. Scopriamo insieme tutti i passaggi da seguire per un vitello tonnato eccezionale.

Come si prepara il vitello tonnato

Vitello tonnato, come si prepara

Ecco il procedimento da seguire per cucinare il piatto:

  1. Per prima cosa occupatevi della cottura della carne


    Leggi anche: Maionese perfetta: come si prepara? Ecco la ricetta classica veloce

  2. In una casseruola mettete la vitella, l’alloro, la cipolla e le carote in pezzi
  3. Salate il tutto
  4. Aggiungete il vino e poi l’acqua, fino a coprire interamente la carne
  5. Portate la carne a  bollore e lasciatela cuocere coperta per almeno 40 minuti o fino a quando non avrà raggiunto la temperatura interna di 65 gradi
  6. Scolate la carne e fate continuare a cuocere il brodo per restringerlo e utilizzarlo più avanti nella ricetta
  7. Passate poi a preparare la salsa
  8. In un bicchiere per frullatore ad immersione mettete le uova, la maionese, i capperi, il tonno, le acciughe e un pizzico del brodo avanzato
  9. Utilizzando il frullatore ad immersione amalgamate tutti gli ingredienti fino ad ottenere una salsa uniforme. Se serve allungatela con ulteriore brodo
  10. Passate poi al taglio a fettine sottilissime della carne
  11. Una volta completamente fredda, versateci sopra la salsa tonnata
  12. Decorate le fette di vitella tonnata come preferite, ad esempio con fettine di cetriolini sott’aceto, come in questo caso
  13. Servite il vitello tonnato sempre leggermente fresco.

Vitello in salsa tonnata

Consigli di preparazione del vitello tonnato

Esistono diverse versioni di vitello tonnato, ma sono tutte buonissime. Noi in questa versione abbiamo optato per l’utilizzo nella salsa sia della maionese che delle uova, ma potete benissimo utilizzare uno solo di questi ingredienti. A noi sembra più ricco e saporito così il vitello.

Una versione davvero speciale di vitello tonnato è quello realizzato in sous vide, cioè con la tecnica della lenta cottura in sottovuoto. In questo modo il vitello viene cotto a bassissima temperatura, in un sacchetto sottovuoto, immerso nell’acqua. In questo modo la carne conserva tutti i suoi nutrienti e risulta molto più morbida di qualsiasi altro metodo di cottura. Vi consigliamo di provarlo.

Conservazione vitella tonnata

Come si conserva il vitello con salsa tonnata

Potete conservare il vitello tonnato in un contenitore chiuso ermeticamente in frigorifero. Così conservato può essere consumato entro 2 giorni.


Caterina Braccini
  • Esperta in moda, beauty, viaggi e cucina
  • Laureata in Scienze della Comunicazione Digitale e d'Impresa
Suggerisci una modifica