Piante da mettere in camera per dormire meglio: quali sono

-
29/05/2017

Piante da mettere in camera per dormire meglio: quali sono

Problemi a dormire bene? Ecco le piante da mettere in camera per dormire meglio.

Quanto dormiamo serve a determinare come funziona il nostro cervello. Secondo il National Heart, Lung and Blood Institute, la quantità di sonno influisce sulla nostra salute mentale e fisica e sulla qualità di vita.

Nella vita, il sonno ha un ruolo fondamentale per il benessere e la salute. Dormire bene e a sufficienza fa star bene anche quando si è svegli, aiuta l’attività cerebrale, mantiene il corpo in salute fisica, favorisce la crescita e lo sviluppo di bambini e adolescenti.

Purtroppo oltre il 50% delle persone soffre di insonnia. Chi soffre d’insonnia fa più fatica a svegliarsi la mattina o rimane più stanco durante il giorno. La mancanza cronica di sonno può portare a gravi problemi di salute. Spesso le persone utilizzano farmaci o altri prodotti sintetici per curare l’insonnia.

Tuttavia, la soluzione potrebbe essere semplicemente quella di acquistare determinate piante da mettere in camera per dormire meglio.

Alcune piante, infatti, possono aiutare il corpo a rilassarsi, aumentano la quantità di ossigeno in circolazione nel corpo, favorendo così un miglior riposo.

Piante da mettere in camera per dormire meglio: quali sono

Ecco alcune piante che aiuteranno a dormire meglio:

Gelsomino

gelsomino

Oltre a migliorare il sonno, la pianta del gelsomino ha un profumo energizzante che aiuta a mantenersi allerta e produttivi di giorno.

Valeriana

valeriana

La Valeriana può essere impiegata in tè, tisane e tinture per curare l’insonnia. Ma avere una pianta di Valeriana in camera da letto è utile ad addormentarsi più velocemente.

Aloe Vera

aloe vera


Leggi anche: Come mettere a dormire i gemelli: 8 consigli

La pianta di Aloe Vera distribuisce ossigeno durante la notte che aiuta a calmare quando ci si stende.

Giglio di pace

giglio di pace

Per chi soffre di allergia addormentarsi può essere più difficile a causa dei microbi dell’aria. Il Giglio di Pace elimina questi microbi e previene naso e gola asciutti che non aiutano a dormire. Questa pianta, inoltre, è un purificatore d’aria ed è in grado di umidificare una stanza anche di 5 gradi.

Lavanda

lavanda

La pianta di Lavanda aiuta a purificare l’aria, riduce stress e ansia che possono essere causa d’insonnia.

Gardenia

gardenia

Si è scoperto che la Gardenia può essere efficace tanto quanto il Valium nella cura dell’ansia per favorire il buon riposo notturno.

Pianta di serpente

pianta di serpente


Potrebbe interessarti: Dormire meglio utilizzando integratori naturali

Questa pianta aiuta nei trattamenti dei disturbi respiratori e delle emicranie, inoltre purifica l’aria della camera da letto favorendo il sonno.

Edera

edera

L’Erica è un’ottima pianta da tenere se si soffre di asma e disturbi respiratori. Riduce i disturbi cronici di respirazione e purifica l’aria.