Borghi più belli della Valle d’Aosta

-
20/02/2015

Borghi più belli della Valle d’Aosta

borghi più belli della Valle d'Aosta
Borghi più belli della Valle d’Aosta

La Valle d’Aosta è ricchissima di storia, tradizione e paesaggi di incantevole bellezza.

Tra i borghi più belli della Valle d’Aosta, inserito nella lista dei Borghi più belli d’Italia, troviamo Etroubles, nella Valle del Gran San Bernardo sulla antica Via Francigena.

Circondato dal verde degli alpeggi, il borgo conserva ancora le stradine in acciottolato, mentre le abitazioni sono state sapientemente ristrutturate in legno, pietra locale e i tetti in lose, così come vuole la tradizione.

Da visitare anche la prima latteria turnaria della Valle d’Aosta, costruita nel 1853 e oggi trasformata in museo.

Nelle frazioni attorno a Etroubles possiamo visitare le cappelle affrescate e arredate con altari in legno scolpito di Bezet, Echevennoz, Vachéry, Saint-Roch ed Eternod, dove è possibile  vedere ancora ben conservato un antico forno usato tradizionalmente per la cottura del pane nero, utilizzato ancora oggi nelle occasioni speciali.


Leggi anche: Borghi più belli della Campania

Adagiato nella vallata di Valtournenche a mille metri di altitudine, con il monte Cervino in primo piano, troviamo il piccolo borgo di Antey Saint Andrè. La strada per raggiungerlo è tortuosa e costeggia alcune cave di marmo verde, la serpentinite, ma una volta arrivati a destinazione il panorama è spettacolare. Numerose le chiese da visitare, fra tutte la chiesa parrocchiale di Sant’Andrea con il suo portale in pietra  tardo gotico, e un sito archeologico del periodo Neolitico.

Gressoney-la-Trinité è uno dei caratteristici paesini della Val d’Aosta,  oltre ad essere una rinomata località sciistica merita di essere visitato per le sue chiesette, sono dodici in tutto, con la loro architettura tipica dei paesi di alta montagna. Per non dimenticare anche il palato non può mancare un assaggio del tipico formaggio Toma di Gressoney premiato da Slow Food.