Città italiane che si affacciano sul mare

-
25/05/2015

Città italiane che si affacciano sul mare

città italiane che si affacciano sul mare
Città italiane che si affacciano sul mare

Quali sono le città italiane che si affacciano sul mare? Con oltre 7400 km di linea costiera, sono numerose le città affacciate sul mare in Italia che hanno mantenuto una vocazione turistica, del tutto o in parte, e che vale la pena di visitare.

Ogni Regione, ad eccezione della Valle d’Aosta, del Piemonte, della Lombardia, del Trentino Alto Adige e dell’Umbria, ha uno sbocco sul mare.

Iniziamo questo percorso della nostra penisola attraverso le principali città, cittadine e località turistiche sul mare da una costa all’altra,  partendo dalla Liguria – dalla Riviera di Ponente a quella di Levante – con Sanremo, famosa anche per il suo Festival della canzone italiana, e a seguire Imperia, Savona, Alassio, Genova, Rapallo, Chiavari e La Spezia.


Leggi anche: Città europee con il mare

In Toscana, dalla Riviera Apuana e la Versilia alle isole dell’Arcipelago Toscano, troviamo tra le località turistiche sul mare Forte dei Marmi, Viareggio, Cecina, Piombino, Castiglione della Pescaia, Orbetello, Porto Santo Stefano, Talamone e Portoferraio sull’Isola d’Elba.

Nel Lazio, scendendo verso sud, abbiamo Civitavecchia, Santa Marinella, Anzio, Sabaudia, Terracina, Gaeta e Formia sul Mar Tirreno. Proseguendo in Campania, oltre a Napoli e le bellezze paesaggistiche di Amalfi e della Costiera Amalfitana e le isole di Ischia e di Capri, possiamo visitare sul mare le cittadine di  Sorrento, Positano e Torre del Greco.

La Calabria, con le sue splendide spiagge e il mare cristallino ci regala città e località turistiche famose sul mar Tirreno e sul Mar Ionio come Scalea,  Diamante, Paola, Tropea, Reggio Calabria, Locri, Soverato e Crotone. La Basilicata con Maratea ha il suo unico comune che guarda al Mar Tirreno, mentre le cittadine di Policoro Metaponto con i loro Lidi sono affacciate sul Golfo di Taranto.

La Puglia è bagnata dal Mar Ionio e dall’Adriatico, tra le sue città sul mare troviamo Taranto, Gallipoli, Leuca, Castro, Otranto, Brindisi, Bari, Molfetta, Bisceglie, Barletta, Manfredonia, Vieste Peschici.

Il Molise ha la città di Termoli sul mare, mentre in Abruzzo sono Vasto, Pescara, Roseto degli Abruzzi, tra spiagge e coste rocciose, a essere lambite dal Mar Adriatico e a proseguire nelle Marche la lunga linea della costa con San Benedetto del Tronto, Cittanova Marche, Ancona, Senigallia, Fano e Pesaro.

L’Emilia Romagna  ha fatto del mare una delle sue eccellenze turistiche con Riccione, Rimini, Cesenatico, Cervia e Comacchio, mentre in Veneto abbiamo Chioggia, Venezia  – che tutto il mondo ci invidia – e Caorle. In Friuli Venezia Giulia  troviamo Lignano Sabbiadoro, Grado, Monfalcone e infine la bella Trieste.


Potrebbe interessarti: Spiagge italiane Bandiera Blu 2015: classifica

Ultime ma non ultime le isole principali con la Sardegna e la Sicilia, circondate da un mare che poco ha da invidiare a mete più esotiche. In Sardegna i principali centri sul mare  sono Olbia, Budoni, Arbatax, Cagliari, Bosa, Alghero, Porto Torres, Santa Teresa di Gallura, Palau e Porto Cervo. In Sicilia troviamo affacciate sul mare Messina, Taormina, Catania, Siracusa, Gela, Sciacca, Mazara del Vallo, Marsala, Trapani, Palermo, Cefalù, Patti e Milazzo nell’omonimo Golfo.