Come organizzare un matrimonio alle Maldive

-
23/03/2015

Come organizzare un matrimonio alle Maldive

Come organizzare un matrimonio alle Maldive
Matrimonio alle Maldive – Cena in spiaggia

Tra la lista dei paradisi più amati dagli sposi, le Maldive occupano il primo posto, ma rispetto all’Italia non si trovano proprio vicinissime, vediamo allora come organizzare un matrimonio alle Maldive nel migliore dei modi.

Sposarsi alle Maldive è il sogno di molte coppie, il mondo in questo paradiso terrestre sembra fermarsi, i rumori ed il caos della città sono lontani ma le giornate sono piene di sole, mare e spiagge bianche.

Prima di partire per le Maldive è bene avere qualche piccola informazione pratica. Come prima cosa bisogna scegliere l’isola.Le Maldive sono composte da quasi 200 isole e raccolte in 27 atolli naturali. Il clima è di tipo tropicale e quindi le temperature sono calde e miti per tutto il periodo dell’anno. Tuttavia il periodo migliore per andare e celebrare il matrimonio è quello che inizia a Dicembre e finisce a Marzo e che coincide con l’alta stagione.


Leggi anche: Costo matrimonio alle Maldive

Il volo dall’Italia per raggiungere l’aeroporto principale dura circa 10 ore, poi tramite voli interni, idrovolanti e barche si raggiungono i vari atolli.

Organizzare un matrimonio alle Maldive da soli non è difficile ma richiede del tempo e comunque dei punti interrogativi saranno sempre presenti. Meglio allora affidarsi alle agenzie di destination wedding planner che si occupano di tutto e che sono collegate agli hotel ed i resort sul posto.

 

Le Maldive non danno però la possibilità di sposarsi civilmente. E’ quindi consigliabile organizzare un matrimonio alle Maldive optando per  la cerimonia maldiviana. La sposa arriva in barca e viene accolta dallo sposo che l’aspetta sulla sabbia e dopo lo scambio delle collane dei fiori si raggiunge l’area della cerimonia con i suonatori che intonano canti propiziatori di buona sorte. Ad attendere gli sposi ci sarà il Ministro Cerimoniere che sposerà la coppia con scambio degli anelli ed il fatidico si. Ovviamente la cerimonia può essere personalizzata in base ai propri desideri.

 

Per questo tipo di matrimoni, i cosiddetti matrimoni celebrativi, non serve alcun documento particolare ma solo il passaporto, perché si tratta di una promessa.

 

Per organizzare un matrimonio alle Maldive nel migliore dei modi meglio muoversi con un paio di mesi di anticipo, soprattutto se ci sono degli invitati.

 

I budget sono per tutte le tasche, dai 2.000 € a persona a prezzi vertiginosi per le nozze in resort di lusso dotate dei migliori confort e con una privacy unica, in alcuni atolli gli sposi possono tranquillamente rimanere soli per settimane dopo la celebrazione del matrimonio, ma ovviamente l’esclusività ha un prezzo e normalmente è molto alto.