Come regalare biglietto aereo senza documenti

-
16/02/2015
Viaggiatore stilizzato
Viaggiatore vs la materia aeroportuale

Pensare a cosa regalare al prossimo è sempre un’impresa ardua,  in quanto si ha sempre paura di commettere il fatidico errore di sbagliare totalmente la propria scelta.

Regalare a qualcuno un biglietto aereo invece sembra proprio un’ottima idea per non cadere in fallo, poiché dubito che qualcuno rinunci alla possibilità di viaggiare.

Se avete quindi deciso di omaggiare qualcuno con un biglietto aereo, potete tranquillamente prenotare senza bisogno di documenti, perché gli unici dati utili sono il nome e il cognome dell’interessato/interessata. Il documento d’identità serve solo per effettuare il check-in on line o meno, che potrà essere effettuato direttamente da colui a cui il biglietto è destinato comodamente fino a 48 ore dalla partenza.

La vostra sorpresa quindi è fattibile e salva, ricordate solo di indicare correttamente il nome e il cognome dell’interessato/a, altrimenti rischierete di rendere nulla la vostra prenotazione.


Leggi anche: Regalare un biglietto aereo senza data

Ricordo infine che il check-in può essere effettuato sia on-line (per evitare code chilometriche agli sportelli d’imbarco dell’aeroporto) sia di persona presso l’aeroporto d’interesse, e solo qui serve il documento d’identità dell’intestatario/a del biglietto.