Come saltare la fila ai Musei Vaticani

-
31/03/2015

Come saltare la fila ai Musei Vaticani

come saltare la fila ai Musei Vaticani
Come saltare la fila ai Musei Vaticani

Visitati ogni anno da milioni di persone, i Musei Vaticani a Roma sono uno dei complessi culturali più importanti del mondo e vantano anche una lunga coda di ingresso. Ecco come saltare la fila ai Musei Vaticani.

Per evitare lunghe code e interminabili  ore di attesa, soprattutto nei mesi di alta stagione che vanno da aprile a settembre, l’unica soluzione è prenotare i biglietti in anticipo acquistandoli on line. Collegandosi al sito internet ufficiale del Vaticano tramite la biglietteria on line si può prenotare la propria visita per i Musei Vaticani e la Cappella Sistina.

Sulla pagina sono indicati il prezzo dei biglietti, gli eventuali sconti per le comitive e si può procedere selezionando, previa disponibilità, la data e l’orario di ingresso, tenendo presente che i Musei sono chiusi la domenica e in occasione delle feste religiose compreso il 29 giugno, festa dei S.S. Apostoli Pietro e Paolo, patroni della città di Roma. Il prezzo del biglietto d’ingresso è di 16.00€,  al momento dell’acquisto i biglietti prenotati on line prevedono una maggiorazione di 4 € per la prevendita.


Leggi anche: Come saltare la fila al Louvre

A prenotazione confermata si riceverà  via mail un voucher con il codice di prenotazione, che potrà essere salvato anche su tablet o smartphone e mostrato al momento dell’ingresso ai Musei, saltando così l’interminabile fila.

I Musei Vaticani sono aperti dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle 16, mentre l’ultima domenica di ogni mese l’ingresso è gratuito, non è possibile fare prenotazioni  data la grande affluenza e le sale chiudono anticipatamente alle ore 14.