Come vestirsi per viaggio in India

-
10/02/2015
Come vestirsi per viaggio in India
Come vestirsi per viaggio in India

L’India data la sua grandezza, non è un paese, ma un mondo che va dal Tropico del Cancro all’Himalaya. Un’immensa bellezza contraddistinta da territori diversi tra loro.

Quando ci si reca in India, per quanto riguarda l’abbigliamento, è preferibile scegliere la praticità piuttosto che l’eleganza, tenendo conto anche che qui sono tre le stagioni principali:

 

  1.  La stagione calda: da aprile a giugno
  2.  La stagione umida: da giugno a ottobre
  3.  La stagione fresca: da novembre a marzo

Se ci si reca nella parte nord del paese, durante l’estate è consigliabile l’uso di un abbigliamento leggero, mentre se si visita questa zona durante i mesi di dicembre e gennaio meglio qualche capo più pesante. Nell’India del sud, invece, dove fa caldo tutto l’anno sono opportuni capi in cotone (non sintetici che trattengo troppo il calore e il sudore).


Leggi anche: Cosa non mangiare in India

In aggiunta a questi semplici capi non dimenticare cappellino, occhiali da sole e repellente contro le zanzare.

Per finire non bisogna dimenticare una cosa: nei templi si può entrare solo con un abbigliamento consono al luogo (gambe e braccia coperte, quindi munirsi di pantaloni e maglie leggere a maniche lunghe) e senza scarpe (portare una buona scorta di calzini di cotone).