Cosa vedere in Inghilterra: top 10

-
26/09/2016

Non mancano i cliché quando si parla di Inghilterra: dai bus a due piani ai cottage con i tetti in paglia, dai pub al tè con i pasticcini, dagli aristocratici eccentrici al tempo freddo, grigio e piovoso. I visitatori scopriranno, comunque, che non piove così tanto come si dice in giro, che ci sono di gran lunga più ristoranti indiani che negozi di fish and chips e che, sorprendentemente, ci sono un sacco di attrazioni turistiche in un’area relativamente piccola.

10. Vallo di Adriano

Il Vallo di Adriano fu costruito dai Romani per proteggere la Britannia, che era una loro colonia, dalle tribù in Scozia. Si estende per 117 chilometri a nord dell’Inghilterra in un tratto che va dal Mare d’Irlanda al Mare del Nord. La sua costruzione iniziò nel 122 d.C. in seguito a una visita dell’imperatore romano Adriano, e fu completato in gran parte entro sei anni. Oggi solo alcuni tratti di queste famose mura sono visibili. Esiste un sentiero nazionale che segue l’intera lunghezza delle mura che va da Wallsend a Bowness-on-Solway.

9. Castello di Warwick

Originariamente costruito in legno per volere di Guglielmo il Conquistatore nel 1068, il castello di Warwick fu ricostruito in pietra nel XII secolo. Durante la guerra dei cent’anni la facciata che dà verso la città è stata rinforzata, e ora si tratta di uno degli esempi più riconoscibili di architettura militare del XIV secolo. Nel 2001, il castello di Warwick fu nominato come uno dei 10 monumenti migliori del Regno Unito e, di conseguenza, una delle migliori attrazioni turistiche in Inghilterra.


Leggi anche: Cosa visitare in Inghilterra: top 10

8. Lake District

lake-district-cosa-vedere-in-inghilterra

Situato nel nord-ovest dell’Inghilterra nella contea di Cumbria, il Lake District è il più grande Parco Nazionale della contea. Le attrazioni principali sono i laghi, e le montagne e le colline scolpite dall’erosione glaciale che danno vita a uno scenario drammatico e stimolante. È la prima destinazione in Inghilterra per escursioni e arrampicate. Ogni anno, il parco viene visitato da circa 14 milioni di turisti nazionali e internazionali.

7. Torre di Londra

Attualmente ospita i gioielli della corona britannica, ma dal 1100 a metà del XX secolo la Torre di Londra è stata una prigione. Il castello fu fondato nell’inverno del 1066 come parte della conquista normanna dell’Inghilterra e, prima di diventare una prigione, era una residenza reale. La Torre di Londra è reputata l’edificio più infestato in Inghilterra. Ci sono molte storie di fantasmi che girano attorno a questa torre, inclusa quello di Anna Bolena.

6. Cotswolds

I Costwolds sono una catena collinare situata nell’area centrale dell’Inghilterra che raggiunge i 330 metri nei punti più alti. La regione è nota per i villaggi costruiti in pietra, per le sue città storiche, per le dimore maestose e i giardini. I Costwolds sono un’attrazione molto popolare in Inghilterra, facilmente raggiungibili sia da Londra che dagli altri centri urbani inglesi.

5. Cattedrale di Durham

cattedrale-durham-cosa-vedere-in-inghilterra

La cattedrale di Durham si trova nella città di Durham nel nord-est dell’Inghilterra ed è il più grande edificio normanno in Inghilterra e probabilmente in tutta Europa. È molto amata non sono per la sua architettura, ma anche per la sua cornice incomparabile. La prima pietra della cattedrale di Durham fu posata il 14 agosto 1093. Da allora, ci sono state importanti aggiunte e delle ricostruzioni di alcune parti dell’edificio, ma la maggior parte della struttura rimane fedele al progetto normanno. In un sondaggio nazionale della BBC del 2001, la cattedrale di Durham è stata votata come l’edificio più amato d’Inghilterra.


Potrebbe interessarti: Cosa vedere a Mykonos: top 10

4. Cattedrale di York

La cattedrale di York è una delle cattedrali gotiche più grandi nel nord Europa (insieme alla cattedrale di Colonia in Germania), e domina il panorama dell’antica città di York. La cattedrale di York incorpora tutte le principali fasi di sviluppo architettonico in stile gotico in Inghilterra. La costruzione dell’edificio iniziò attorno al 1230 e fu completato nel 1472. La finestra conosciuta come “Grande Oriente” che si trova all’interno della cattedrale è la più grande distesa al mondo di vetrate medievali.

3. Castello di Windsor

Situato a circa un’ora a ovest di Londra, il castello di Windosr è il castello più grande e più antico del mondo. È la residenza ufficiale della regina Elisabetta II, che trascorre qui molti dei suoi fine settimana, sia per affari di stato che per uso privato. L’edifico più antico risale al 1154, quando regnava Enrico II. È possibile visitare la maggior parte del castello, inclusi gli eccezionali Appartamenti di Stato e la Cappella di San Giorgio.

2. Big Ben

Il Big Ben, la famosa torre dell’orologio è una delle attrazioni principali di Londra. Il nome Big Ben in realtà non si riferisce alla torre dell’orologio, ma alla campana di 13 tonnellate che si trova all’interno che prende il nome dalla persona che l’ha ordinata, Sir Benjamin Hall. È la più grande torre dell’orologio autoportante del mondo. L’orologio è diventato un simbolo per l’Inghilterra e per Londra ed è apparso in molti film: nel film Mars Attacks!, ad esempio, viene distrutto dall’attacco degli UFO.

big-ben-cosa-vedere-in-inghilterra

1. Stonehenge

Una delle principali attrazioni in assoluto in Inghilterra è Stonehenge, uno tra i siti preistorici più importanti del mondo. È stato prodotto da una cultura che non ha lasciato documenti scritti per cui alcuni aspetti di Stonehenge rimangono ancora oggetto di dibattito. Le prove indicano che le pietre grandi furono erette attorno al 2500 a.C. Non si sa per certo quale sia il suo utilizzo, ma molti studiosi ritengono che il monumento venisse usato come centro religioso.