Dove andare a novembre, 10 idee di viaggio

-
12/11/2021

Dove andare in vacanza a novembre? Quale posto scegliere per un viaggio intercontinentale o un weekend in Europa? Se avete voglia di mare o di visitare una città, ecco le 10 migliori mete di viaggio che non dovete assolutamente perdere

Dove andare a novembre, 10 idee di viaggio

Le vacanze estive sono un lontano ricordo e a Natale manca ancora un po’, ma quello che non manca è la voglia di viaggiare! Ecco che novembre è il mese perfetto per un viaggio di metà stagione, un’occasione unica per ricaricare le pile e scrollarsi di dosso il grigiore e la monotonia… basta prendere un aereo per scoprire città incantevoli e ricche di fascino, storia e cultura. Se vi è venuta una voglia irresistibile di viaggiare, vi proponiamo 10 mete di viaggio incredibilmente belle da visitare in vacanza a novembre.

I 10 posti migliori da visitare a novembre

Ecco 10 destinazioni di viaggio che non dovete perdere a novembre:

1. Lisbona

mete viaggio

Lisbona è una città incantevole, ricca di fascino e anche molto conveniente economicamente. Perfetta da visitare in coppia, con gli amici o con i bambini, questa capitale europea gode di temperature miti anche in questa stagione, bellissima anche a novembre. Ci sono moltissime attrazioni, cose da fare e vedere, avete davvero l’imbarazzo della scelta! Ecco 5 cose da fare a Lisbona:

  1. Perdervi nei vicoli del quartiere La Baixa: distrutta dal terremoto e poi completamente ricostruita, è l’esempio perfetto di architettura neoclassica curata e studiata nei minimi particolari, dove trovare anche ristoranti, piazze  e negozi.
  2. Visitare il Castello di Sao Sorge: è una fortezza che nel corso del tempo ha avuto funzione di Palazzo Reale, presidio militare e recentemente come area verde e punti panoramici. Da visitare il Periscopio, una stanza oscura dove ammirare la città con una vista a 360°.
  3. Andare al Barrio Alto: nell’immaginario collettivo è quello che caratterizza Lisbona, con le sue strade in salita e i tram colorati che sfilano tra le costruzioni colorate. Cuore della movida, è il ritrovo dei giovani per i tanti locali e opportunità di divertimento.
  4. Visitare il Monastero de Los Jeronimos: situato nel quartiere di Belém, è considerato il principale monumento di Lisbona (patrimonio Unesco). Dimora dei monaci di San Girolamo, vi si trovano tombe di illustri personaggi come Vasco De Gama.
  5. Raggiungere il Miradouro di Santa Luzia: miglior punto panoramico di Lisbona, è tappa obbligata dopo la visita al Castello, un belvedere da cui ammirare i tetti e le case colorate del quartiere Alfama e l’orizzonte sul mare.


Leggi anche: Dove andare in Svizzera con bambini

2. Ibiza

mete viaggio

Ibiza a novembre è certamente un’ottima idea, perché questa incantevole isola non è solo movida e discoteche. Meta amata soprattutto per le bellissime spiagge ed il mare cristallino, Ibiza saprà sorprendervi anche in autunno e inverno, grazie alle sue temperature miti e piacevoli.

Proprio a novembre si tengono due importanti feste patronali, quella di San Carlos (il 4 novembre) e quella di Santa Gertrudis (il 16 novembre). Una visita alla città vecchia, Eivissa, è d’obbligo, così come lo shopping nel mercatino hippie di Las Dalias. Se amate il mare, rimarrete ammaliati dalle spiagge semideserte e dai tramonti incantevoli.

3. Barcellona

mete viaggio

Barcellona è una città davvero unica, ricca di storia, arte e cultura, meta perfetta per un weekend o un viaggio più lungo. Ecco 10 cose da fare e vedere a Barcellona a novembre:

  • Passeggiare per La Rambla, un lungo viale alberato al centro di due carreggiate che collega Placa Catalunya al Monumento di Colombo. Sulla Rambla si trova il famoso Mercado de La Boqueria
  • Visitare la Sagrada Familia, la celebre basilica simbolo di Barcellona, i cui lavori sono finalmente conclusi
  • Con il pass delle 3 case di Gaudì, visitare Casa Batllò, Casa Vicens e La Pedrera (o Casa Milà). Non ve ne pentirete.
  • Perdervi nei vicoli del Quartiere Gracia e della Ciutat Vella dove fare buono shopping (per esempio a Portal del Angel)
  • Passeggiare per il Barrio Gotico (dove si trova anche la bella Placa Reial) ed entrare nella Cattedrale e nelle botteghe tipiche
  • Salire al Montjuic per godervi una vista mozzafiato sulla città (si raggiunge anche con la teleferica) e la visita al Castello e la Fuente Magica con i suoi spettacoli di luci.
  • Visitare il quartiere Born, dove si trova la meravigliosa Santa Maria del Mar, il Museo Picasso ed il Palau della Musica Catalana
  • Passeggiare per il quartiere Raval, per ammirare il Gato de Botero (a Rambla del Raval)
  • Andare al Parc Guell, uno dei simboli della città dove godersi il verde e le opere architettoniche di Gaudì
  • Salire al Tibidabo, dove vedere il Cristo Gigante (nella Basilica del Sacro Cuore) e ammirare un panorama impareggiabile su tutta la città. Se viaggiate con i bambini, è d’obbligo una fermata al parco divertimenti con giostre e ruota panoramica.


Potrebbe interessarti: Dove andare in Svizzera per lavoro

4. New York

mete viaggio

Se state pianificando un viaggio a New York avrete sicuramente a disposizione diversi giorni per visitarla, dettaglio importante perché la Grande Mela offre davvero tantissime attrazioni, cose da fare e da vedere per tutti i gusti! Ecco le 10 cose che non potete assolutamente perdere se state organizzando una vacanza a New York:

  1. Visita al Memoriale per l’11 settembre: dalla tragedia che ha cambiato il mondo occidentale, l’America ha deciso di ricavare un enorme Monumento alle vittime dell’attacco terroristico più grave di tutti i tempi, per continuare a ricordare le vite spezzate e gli eroi di quel terribile giorno. Sono organizzati anche tour guidati che ripercorrono gli eventi e le storie più toccanti.
  2. Passeggiata a Central Park: tappa d’obbligo è una visita al cuore pulsante di Manhattan, un’oasi verde dove fare picnic, jogging o un giro in carrozza.
  3. Fermata a Times Square: non potete certo perdervi una delle piazze più famose del mondo, con i suoi maxischermi e LED luminosi è uno dei simboli di New York, a due passi da Brodway e i suoi musical.
  4. Fifth Avenue: la Quinta Strada, via delle grandi firme, tra cui il famoso Tiffany, con i suoi edifici eleganti è il simbolo della New York dei ricchi.
  5. Grattacieli:  l’Empire State Building, il One World Trade Center (costruito dove un tempo sorgevano le Torri Gemelle), il Crysler Building e il Flatiron sono i grattacieli simbolo della Grande Mela; è possibile ammirarli da fuori o visitarli all’interno, raggiungendo i piani più alti dove godere di un panorama mozzafiato su tutta la città.
  6. Rockfeller Center: storico grattacielo situato a Midtown è una tappa obbligata di ogni turista, per godere di una bellissima vista su Central Park e dove, per le festività natalizie, vengono allestiti il celebre Albero di Natale gigante e la pista di pattinaggio sul ghiaccio.
  7. Soho: la sua epoca splendente sono stati gli anni 70, quando era il cuore pulsante dell’arte e dell’architettura; oggi ci sono negozi, botteghe di antiquariato, grandi catene, locali in e gallerie d’arte.
  8. Musei: se li amate, non avrete che l’imbarazzo della scelta; il Gugghenaim, il Metropolitan, il Museum of Art sono solo alcuni dei musei storici e famosi di New York.
  9. Visita alla Statua della Libertà: uno dei più grandi simboli americani, è stata inaugurata nel 1886 ed è osservabile dalla baia di Manhattan o raggiungibile con il ferry che vi porterà direttamente alla Liberty Island, dove essa sorge.
  10.  Passeggiata sul Ponte di Brooklyn: questo celebre ponte è il primo che fu costruito in acciaio, per molto tempo ha detenuto il primato di ponte sospeso più grande del mondo. Collega il quartiere di Brooklyn in Manhattan a New York, passando sull’East River.

5. Bucarest

mete viaggio

Bucarest è una città che saprà sorprendervi: molto economica, con le sue bellezze e attrazioni la capitale della Romania è una meta turistica sempre più in voga. Potete visitare il Palazzo del Parlamento, capolavoro architettonico o passeggiare per il Museo del Villaggio situato nell’omonimo parco sul lungolago Herastrau e completamente all’aperto; perdervi nelle strade del centro storico, nel cui cuore, il quartiere Lipscani, troverete (tra i palazzi gotici e neoclassici) anche l’antica residenza di Dracula.

Vale la pena di fare una visita alla Cattedrale ortodossa dei Santi Costantino ed Elena, vicino al Parlamento, e al Monastero di Stravreopoleos, in pieno centro storico; fare tappa alla Piazza della Rivoluzione, dove si celebra la caduta del regime e si ricorda la sua ferocia; visitare il Museo Nazionale d’Arte della Romania, nello splendido Palazzo Reale.

Queste sono solo alcune delle proposte per chi visita Bucarest, una città ancora poco conosciuta ma tutta da scoprire.

6. Dubai

mete viaggio dubai

Ecco una meta perfetta per chi ha nostalgia dell’estate! Dubai è una destinazione con temperature che a novembre variano tra i 25 e i 30° con sole sempre splendente, un posto esotico ma non lontanissimo, eccezionale per chi desidera una vacanza autunnale al caldo con tutti i comfort. Ci sono tantissime cose da vedere e da fare a Dubai, anche senza spendere una fortuna. In questa città si può visitare il grattacielo più alto del mondo, il Burj Khalifa, che al 148° ospita l’osservatorio da cui ammirare il panorama mozzafiato.

Si può fare un’escursione nel deserto, con tanto di pernottamento in tenda, oppure ammirare una grandissima varietà di pesci al Dubai Aquarium e Zoo Sottomarino, dove è anche possibile osservare gli squali che mangiano accanto a voi, mentre siete al sicuro in una gabbia. Per chi ama il mare, Dubai dispone di bellissime spiagge completamente attrezzate, ma se amate anche sciare vi basterà recarvi al Mall of Emirates dove è allestito lo Ski Dubai, una stazione sciistica a tutti gli effetti. Queste sono solo alcune delle attrazioni e delle attività che troverete in questa città oasi, un vero e proprio paradiso per turisti di tutto il mondo.

7. Istanbul

mete viaggio

Istanbul a novembre vi farà innamorare. Terra di mezzo tra due continenti, è la miscela perfetta tra cultura orientale ed occidentale, piena di moschee, mercati e altre attrazioni che non vi deluderanno. Se siete bravi a contrattare, il Grand Bazaar è il mercato che fa per voi; qui potrete fare shopping tra banchi di gastronomia, gioielleria e stoffe, per dirne alcuni, ma sempre concordando il prezzo. Una tappa obbligata è la Moschea Blu, nota in tutto il mondo per le piastrelle azzurre di cui è rivestito l’interno. Se siete ad Istanbul per poco tempo, un giro a bordo del Bosforo è l’ideale per vedere tante attrazioni tutte in una volta.

Potrete passeggiare sul Ponte Galata per passare dalla parte moderna a quella antica della città, godendo di un bellissimo panorama, oppure sulle mura dell’antica Costantinopoli; tra le usanze del posto ricordiamo la shisha, una pipa ad acqua aromatizzata e molto popolare nei paesi orientali. Se volete provare un kebab originale o il celebre caffè turco, Istanbul è il posto giusto.

8. Budapest

mete viaggio

Cosa vedere a Budapest? Prima di tutto, ben tre città in una! Proprio così, perché la capitale ungherese è l’unione di Buda, Pest e Obuda, unite tra loro da ben otto ponti, tra cui il famoso Ponte delle Catene, sospesi sul fiume Danubio. Le attrazioni e le attività che potrete fare, se volete passare le vostre vacanze nella Parigi dell’Est, sono tantissime.

Ecco 10 cose da fare a Budapest a novembre:

  1. Visitare Buda: è il quartiere della città vecchia, la prima ad essere costruita. È qui che si trovano il maestoso Castello ed il bellissimo Palazzo Reale; perdersi nei suoi vicoli e nelle sue piazze è un’emozione unica. Vale la pena entrare nella Chiesa di Mattia, a Piazza della Santa Trinità.
  2. Visitare Pest: la parte moderna della città è il cuore pulsante della movida e dello shopping. Qui troverete il Parlamento, il Duomo di San Matteo e la Casa del Terrore, usata da comunisti e nazisti come luogo di tortura.
  3. Fare un bagno alle terme: i suoi bagni termali sono una delle principali attrazioni e vale davvero la pena di andarci; potrete scegliere tra i grandi Bagni Széchenyi, le antiche Terme Rudas o le famose Terme Gellért.
  4. Passeggiare per l’Isola di Margherita: al centro del Danubio, si raggiunge facilmente dall’omonimo ponte e offre la possibilità di fare un bagno all’aperto, nella Piscina termale del Palatinus, oppure semplicemente di passeggiare a contatto con la natura a pochi metri dal centro città.
  5. Entrare nel Parlamento: questo magnifico palazzo è uno dei simboli di Budapest, gotico all’esterno e rinascimentale barocco all’interno. Si affaccia sul Danubio ed è grande circa 18 Km².
  6. Passare sul Ponte delle Catene: unisce Pest a Buda, un tempo città separate, ed è così denominato per le catene che adornano i suoi lati. Si può attraversare anche a piedi e da qui parte la funicolare.
  7. Prendere la funicolare: partendo dal Ponte delle Catene si può salire sul Budavàri Siklò per arrivare al Castello di Buda (sulla stessa collina del Palazzo Reale e Palazzo Sandor), offrendo un breve viaggio panoramico.
  8. Visitare la Grande Sinagoga: è la più grande d’Europa e ospita il Museo e l’Archivio Ebraico, mentre nel giardino c’è il monumento in onore delle vittime ebree dei nazisti.
  9. Entrare nella Basilica di Santo Stefano: situata al centro di Budapest, è la terza chiesa cattolica più grande di Ungheria. È costruita con più di 50 tipi di marmo e adornata di bellissime sculture, un vero capolavoro d’architettura.
  10. Andare al Mercato Centrale: è il più antico e più grande mercato coperto della città, nel quartiere di Pest. Al piano terra ci sono banchi di tutti i tipi, mentre nella parte superiore si trovano ristoranti e negozi.

9. Marsiglia

mete viaggio

Marsiglia a novembre è una meta perfetta! Questa città dal clima mite è un vero gioiellino francese, la più antica città del paese con il suo maestoso e importante porto. Se vi state chiedendo cosa vedere a Marsiglia, sarete contenti di sapere che ci sono moltissime attrazioni e attività interessanti da fare, mentre godete del buon cibo e di un meraviglioso panorama. Ecco qualche consiglio sulle principali mete della città:

  • ammirare i Calanchi di Marsiglia dalla costa;
  • passeggiare per la lunga strada panoramica La Corniche;
  • visitare la Cattedrale di Santa Maria Maggiore;
  • andare al Parco Balneare del Prado, tra parchi, spiagge e aree giochi;
  • perdervi nel delizioso quartiere Le Panier;
  • entrare nella Cattedrale di Notre-Dame de la Garde;
  • andare al Porto Vecchio, con i suoi luoghi caratteristici ed il famoso belvedere.

10. Monaco di Baviera

mete viaggio Monaco di Baviera

Monaco di Baviera in autunno è una città magica. Novembre è un ottimo mese per visitarla, perché il clima è fresco ma le sue temperature non sono ancora rigide. Le cose da vedere e da fare a Monaco sono tante, ma molte di queste si possono fare tranquillamente in un weekend. Potete partire dalla Marienplatz, dove veder funzionare il carillon Glockenspiel del Municipio, e fare una capatina al mercatino di Natale situato proprio nella piazza; visitare il Palazzo della Residenza di Monaco dove ammirare l’arte rinascimentale e barocca dei suoi maestosi interni; fare shopping a Maximilianstrasse, il viale simbolo della ricca Monaco, dove si trovano boutique e gioiellerie.

Per una pausa nel verde, fermatevi all’Englischer Garten al centro di Monaco, per poi proseguire allo storico mercato Viktualienmarkt. Visitate poi la Chiesa di San Giovanni, un gioiello di architettura barocca dove ammirare l’enorme affresco che abita il soffitto.  Rifocillatevi infine in una delle tante celebri birrerie, dove gustare un boccale di birra artigianale insieme a pretzel e altri stuzzichini tipici.