Mare più vicino a Bologna

-
30/04/2015

Mare più vicino a Bologna

Voglia di sole e di mare? L’estate è ormai arrivata e con il caldo di quest’anno c’è veramente tanta voglia di andare al mare anche solo per poche ore. Per chi abita in Emilia Romagna il mare più vicino a Bologna è senza ombra di dubbio quello della Riviera romagnola, che si estende da Ravenna fino a Gabicce Mare, ai confini con la regione Marche.

Tra le località più gettonate c’è Rimini. Rimini si trova a Sud Est di Bologna, dalla quale dista circa 120 Km. Rimini, assieme a Cattolica e Riccione, sono tra le mete turistiche italiane quelle più gettonate e frequentate da turisti italiani e stranieri. Ma scopriamo insieme il mare più vicino a Bologna in maniera più dettagliata, andando alla scoperta dei lidi emiliani e marchigiani.

LEGGI ANCHE: Le migliori sdraio portatile da mare

Mare più vicino a Bologna in Emilia Romagna

spiaggia riccione

Per chi vuole rimanere in regione, il mare più vicino a Bologna lo trova nelle località marittime di Milano Marittima, Rimini e Riccione, località turistiche molto rinomate oltre che per il mare e le attrezzature balneari, anche per la movida notturna. Ecco le distanze in chilometri ed i relativi tempi di percorrenza


Leggi anche: Dove sciare vicino Bologna

Distanza Bologna – Milano Marittima: 101 km – Tempo di percorrenza: 1 ora e 18 minuti

Distanza Bologna – Rimini: 117 km – Tempo di percorrenza: 1 ora e 16 minuti

Distanza Bologna – Riccione: 123 km – Tempo di percorrenza: 1 ora e 18 minuti

Milano Marittima

La spiaggia di Milano Marittima è curatissima ed è tra le più vivaci e alla moda della Riviera Romagnola. Dagli anni ’60, questa località turistica è conosciuta per le sue due anime: una amata da giovani e vip, l’altra tranquilla, immersa nella pineta, adatta al relax e alle famiglie. Questi due volti si ritrovano anche in spiaggia dove si può distinguere tra stabilimenti mondani amati dai ragazzi e quelli con un’atmosfera più adatta alle famiglie con bambini. In Romagna gli stabilimenti balneari si chiamano “bagni”.

Il litorale sabbioso è lungo 4 km e le spiagge attrezzate sono dei veri e propri beach club. Il famoso Papeete Beach è il simbolo di queste strutture attrezzate e nel tempo è diventato un riferimento del divertimento trendy in spiaggia. Per chi preferisce una dimensione più semplice e libera, c’è la possibilità di usufruire di spiagge libere. La parte più grande del lido di Milano Marittima è suddivisa in stabilimenti che affittano ombrelloni e lettini e che offrono numerosi servizi come ristorazione, campi sportivi, animazione per adulti e bambini, aree benessere ed organizzazione di feste.

Rimini

La lunga costa pianeggiante di Rimini vanta un manto di sabbia sottilissima dai toni ambrati. Le acque celesti, calde e particolarmente calme creano una vera e propria pianura acquatica che si fonde con la linea dell’orizzonte celando il confine tra cielo e mare. Molto amata da nonni e nipotini che già a giugno percorrono le spiagge a caccia di piccole conchiglie. Perfetta per le famiglie che si affidano alla sicurezza delle sue acque costantemente pattugliate. Osannata dei giovani che non vi si affacciano prima del tardo pomeriggio per farsi rapire dai lunghi aperitivi che diventano cene in riva al mare, vere e proprie discoteche all’aperto e locali notturni, per poi indulgere sul bagnasciuga a veder sorgere il sole tra cornetto e cappuccino.


Potrebbe interessarti: Mare più vicino a Novara

Con un arenile che nei punti più ampi arriva a raggiungere i 200 metri di larghezza, Riminisfrutta tutto lo spazio a disposizione sdraiandosi in un susseguirsi di stabilimenti balneari. I bagni sono talmente tanti, oltre 150, da dover seguire una vera e propria numerazione. Per aiutare gli avventori a scegliere la struttura più adatta, la spiaggia si suddivide in zone divise per interessi. Ecco, quindi, che abbiamo aree adibite a sport e fitness con palestre sulla spiaggia, corsi di aerobica, spinning, body building e ogni genere di sport.

Altre zone sono dedicate all’animazione per bambini, fornendo divertimenti, aree gioco, gonfiabili, baby sitting, body painting, laboratori e molto altro. In questi bagni i genitori possono rilassarsi tranquillamente in spiaggia lasciando allo staff specializzato la cura dei piccoli. Molta importanza è data anche a chi ha particolari esigenze fisiche con bagni completamente attrezzati per diversamente abili e autistici, con personale medico e specializzato che si dedica a garantire una vacanza curata sotto ogni aspetto. Altre aree sono dedicate al benessere e ai trattamenti estetici con spa all’aperto, centri massaggi, vasche idroterapiche, fanghi e trattamenti per viso e corpo. Molto apprezzate anche le spiagge pet friendly.

Riccione

La spiaggia di Riccione, la sua perfetta organizzazione, la professionalità e la simpatia dei suoi bagnini sono famose in tutto il mondo. I 135 stabilimenti balneari di Riccione offrono ogni giorno lo spettacolo di un luogo dedicato al benessere, con 41 postazioni di salvataggio che vigilano sulla sicurezza dei turisti, all’ombra di circa 3.500 ombrelloni e tende. Stabilimenti balneari super attrezzati, con campi per l’attività sportiva: beach volley, beach tennis, soccer, racchettoni; ma anche animazione, aquagym, corsi, tornei, chioschi, biblioteche, free wi-fi.

Mare più vicino a Bologna nelle Marche

Monte-Conero-Riviera-Del-Conero

Per chi vuole uscire dall’Emilia Romagna, il mare più vicino a Bologna lo trova nelle Marche che anche quest’anno si è piazzata al terzo posto con ben 17 bandiere blu che sventolano sul territorio. Le Marche hanno un litorale ampio e prevalentemente sabbioso ma anche spiagge dorate, calette nascoste, baie selvagge e acqua cristallina. Ecco le spiagge di Numana e Senigallia, le più vicine al capoluogo Emiliano.

Distanza Bologna – Senigallia: 188 km – Tempo di percorrenza: 2 ore e 3 minuti

Distanza Bologna – Numana : 234 km – Tempo di percorrenza: 2 ore e 32 minuti

Senigallia

I 13 km di lungomare di Senigallia sono attrezzati per tutte le esigenze: dalle famiglie con bambini ai giovani, da chi cerca il tutto compreso delle concessioni balneari a chi preferisce una spiaggia meno affollata e libera. Le spiagge libere di Senigallia sono localizzate per la maggior parte sul lungomare di ponente e sul lungomare di levante tra una concessione balneare e l’altra. Per facilitarne la fruizione da parte di tutti, queste zone di lungomare sono attrezzate con delle strutture in legno dove poter riporre la propria attrezzatura. Sono invece 380 i mq. di camminamenti per chi ha difficoltà di deambulazione e vuole raggiungere la battigia utilizzando le carrozzine e gli scooter delle persone con disabilità. Gli ingressi alla spiaggia sono appositamente segnalati da un cartello con la scritta “Accesso alla Spiaggia Libera per Diversamente Abili”.

Senigallia brilla per il suo mare limpido e balneabile, pulito e sicuro che vanta prestigiosi riconoscimenti nazionali e internazionali. Chi visita la rinomata Spiaggia di Velluto, definita tale dal giornalista e fotografo Mario Carafoli per la finissima sabbia dorata, in 13 km di costa troverà tutto ciò che rende la sua vacanza indimenticabile

Numana

Un litorale unico, una sorprendente cornice a un mare pulito e balneabile. La fascia costiera a sud di Ancona è una distesa di bianche spiagge ancora incontaminate. Alle calette più solitarie si alternano spiagge più facilmente accessibili e attrezzate, fino al lido di Marcelli, con numerosi servizi e molto divertimento. Le spiagge di Numana sono per tutti: dalle spiagge immerse nel verde con alle spalle il Monte Conero alle ampie distese attrezzate con stabilimenti balneari. Per chi vuole una giornata perfetta di sole e relax, per chi ama praticare sport in riva al mare, per chi vuole solo nuotare tra le onde o costruire castelli di sabbia. E dopo una giornata al mare, assolutamente da visitare la piccola città di Numana con i suoi vicoli, le piazzette assolate, i negozi e le case colorate.