Periodo migliore crociera fiordi norvegesi

-
08/12/2015

Periodo migliore crociera fiordi norvegesi

 

 

Periodo migliore crociera fiordi norvegesi
Periodo migliore crociera fiordi norvegesi

Quando si organizza una vacanza come una crociera, bisogna in primo luogo tenere in considerazione il clima della zona prescelta. Qual è il periodo migliore crociera fiordi norvegesi? Organizzare una crociera in questi luoghi è un modo per poter visitare questi stupendi posti dove potrete ammirare la natura incontaminata, le cascate, i piccoli borghi e i rilievi delle montagne. In inverno vedere le cascate trasformate in scivoli di ghiaccio e le montagne ricoperte di neve sono di sicuro uno scenario incantevole. La stagione ideale per fare una crociera sui fiordi, però, è quella estiva (da giugno a settembre) durante la quale potrete approfittare del clima più mite che vi permetterà anche di assistere a spettacoli della natura incredibili come il sole di mezzanotte.


Leggi anche: Periodo migliore crociera Caraibi

La motivazione che ci spinge a consigliare questo periodo non è solo per il bel tempo che potreste trovare, ma anche per ragioni che si potrebbero definire di “sicurezza”: fare una crociera durante il periodo invernale rende piuttosto difficile la navigazione in quei tratti di mare.

Le principali compagnie di navigazione tengono molto alla sicurezza e al benessere dei propri passeggeri, per questo possiamo dirvi che il periodo migliore crociera fiordi norvegesi coincide con la stagione estiva.

Salpare a bordo delle navi e recarsi in quei luoghi in cui le varie culture, quella europea, nordica e russa, si fondono dando luogo a paesaggi incredibili è un’esperienza da provare assolutamente.