I 10 quartieri più belli del mondo

Nel mondo esistono piccoli quartieri che, per quanto siate distanti, vi faranno sempre sentire a casa grazie al loro calore e alla loro bellezza. Ecco alcuni dei più bei quartieri al mondo.

I 10 quartieri più belli del mondo

La nota guida di viaggi Lonely Planet ha deciso di stilare una classifica dei quartieri più cool del mondo. Le sorprese non mancano, soprattutto in cima alla classifica al cui primo posto spicca un quartiere italiano. Gli esperti e gli autori della guida di viaggio più seguita al mondo hanno indicato 10 quartieri da visitare assolutamente nelle città di tutto il mondo, valutandoli per particolarità architettoniche, servizi, ambiente, accoglienza e ovviamente stile.  Scopriamo assieme la classifica e tutti i quartieri nelle rispettive posizioni.

santo-stefano-di-sessanio_1

1. Borgo San Frediano – Firenze

borgo San Frediano-FirenzeBorgo San Frediano è un piccolo quartiere che probabilmente non tutti conoscono. Infatti è situato Oltrarno, lungo la sponda del fiume fiorentino meno frequentata dai turisti. Un mix assolutamente vincente di tradizione, innovazione e ultimi trend che merita di essere visto con i propri occhi. Per il prossimo viaggio in Toscana non dimenticate di fare tappa a Borgo San Frediano e, una volta arrivati, recatevi al MAD – Souls & Spirits, un bar che esprime perfettamente l’essenza del quartiere e che ha contribuito enormemente alla sua rinascita.


Leggi anche: Cosa vedere a Londra, la top 20

2. Seongsu-dong – Seoul

49563575983_40f84a7566_k

Gli abitanti di Seul lo hanno soprannominato “Williamsburg”, in realtà il suo vero nome è Seongsu-dong. E’ un quartiere davvero caratteristico, il cui punto di forza è rappresentato dalla rigenerazione urbana che prende sempre più piede e grazie alla quale antichi spazi di fabbriche abbandonate e dismesse sono stati reinventati, divenendo un punto di riferimento per artisti e creativi locali ma non solo. Un vero e proprio punto di riferimento per la cultura urbana di tutto il mondo!

3. Il triangolo – Lisbona

16976605271_83e114d493_c

Negli ultimi anni Lisbona e con essa tutto il Portogallo, stanno andando incontro a una crescita esponenziale dei flussi turistici. Gran parte del merito va anche all’arte e alla creatività che contraddistinguono la cultura del posto, e che hanno lasciato traccia evidente lungo le strade delle città. Ne è un esempio il quartiere di Lisbona Il Triangolo: un quartiere il cui nome rende immediatamente l’idea della sua conformazione. All’interno dell’incrocio di tre strade si racchiude il meglio di Lisbona con i quartieri di Bairro Alto e Santos con caratteristiche botteghe artigiane, ristoranti a gestione familiare e negozi di antiquariato.

4. Vesterbro – Copenhagen

22524261308_ae25cfe7ed_c

Se siete amanti della street art, Vesterbro è il quartiere che fa per voi! Un mix di creatività e arte che si esprime in ogni sua forma, oltre alla presenza di numerosi locali. Il quartiere è tanto bello da attirare non solo i turisti ma anche gran parte della popolazione locale che ha deciso di trasferircisi.


Potrebbe interessarti: Le 11 cascate più belle e grandi del mondo

5. Business Bay – Dubai

Business-Bay-DubaiDopo gli investimenti per la costruzione di grattacieli sfavillanti e mega opere architettoniche di ogni genere, sempre all’insegna dell’extra-lusso, finalmente a Dubai si è capito che il turismo per prima cosa ha bisogno di bellezza. Ed è tantissima la bellezza che si puù ammirare nel quartiere di Business Bay, che sta rapidamente diventando la passeggiata sul lungomare più amata dai turisti di tutto il mondo, guadagnandosi il quinto posto in classifica.

6. Damansara Heights – Kuala Lumpur

46812764291_7d1e17d5c8_c

A Kuala Lampur il quartiere più conosciuto è Bangsar, ma il più cool è Damansara Heights, grazie all’intensa movida e l’animosità culturale che lo caratterizzano. Damansara Heights infatti è un quartiere in cui non mancano locali aperti a tutte le ore, un quartiere vivace e cosmopolita ma allo stesso tempo familiare ed accogliente, in cui la presenza di varie etnie perfettamente integrate tra loro ha dato vita a un melting pot davvero unico!

7. Sunset Park – New York City

7228265920_7a072451a3_c

New York ha sempre dettato legge in merito a mode e nuovi trend, e non poteva mancare lo storico quartiere di Sunset Park. Il quartiere di Brooklyn rimane una meta di tutto rispetto per i turisti di tutto il mondo che amano il mix equilibrato tra innovazione e tradizione. Un mix talmente ben riuscito da aver fatto da sfondo in un romanzo dello scrittore Paul Auster.

8. Botafogo – Rio de Janeiro

16170464927_9432d5935c_c

Tra le caratteristiche che rendono cool un luogo vi è sicuramente la presenza di giovani creativi digitali, startupper e chef…beh a Botafogo, quartiere di Rio de Janeiro non mancano. Assolutamente consigliata una cena in uno dei numerosi ristoranti gourmet del posto, in cui potrete gustare ottimi piatti, il tutto condito dall’accoglienza e dal calore umano tipicamente brasiliano.

9. Frelard – Seattle

8764514488_396df505da_c

Al penultimo posto troviamo Frelard. In realtà non si tratta di un vero e proprio quartiere ma di un’area situata tra i due quartieri di Fremont e Ballard. Il suo nome deriva proprio da qui. Anche qui la cucina e il buon cibo dominano incontrastati, infatti i colori delle pietanze e la bontà dei piatti riescono persino a far dimenticare il tempo grigio e piovoso di Seattle.

10. Tooting – Londra

TootingIn fondo alla classifica troviamo Tooting, un quartiere di Londra sud che esprime al meglio l’essenza multiculturale londinese: etnie diverse si mescolano e si integrano alla perfezione in un mix unico, caotico ma allo stesso tempo accogliente. Assolutamente da  da visitare e percorrere il “corridoio del Curry“, una strada lungo la quale sorgono i migliori ristoranti indiani e sud asiatici di tutta Londra.

Se siete alla ricerca di mete cool con questa classifica c’è davvero l’imbarazzo della scelta, ovviamente però conviene partire dall’Italia, ovvero dalla cima della classifica…buon viaggio!