Zona più bella di Creta

-
15/03/2015
Zona più bella di Creta
Zona più bella di Creta

Quando si parla di Creta, la più grande isola della Grecia, bisogna sicuramente far riferimento alla storia del periodo classico, ma non bisogna dimenticare che quest’isola  presenta un’infinità di paesaggi che vanno dalle Montagne Bianche sino alle spiagge di Elafonissi e Preveli, che si possono definire quasi piccoli angoli caraibici del Mediterraneo. Nel cuore dell’isola si possono trovare luoghi d’interesse storico come Rethimnon e Chania, forse, la zona più bella di Creta,  che si affaccia sul porto di origine veneziana. La darsena a forma di mezzaluna, oggi non è nient’altro che un luogo turistico con i sui ristoranti con i tavolini all’aperto. Di giorno è stupenda da girare per vedere i piccoli tratti di spiaggia, le più belle dell’isola, come Balos, Falassarna fino al golfo di Chrissi. La sera si può passeggiare lungo la zona vecchia, situata tra il porto e le vecchie mura orlate da poderosi bastioni, di cui i meglio conservati sono quello Sciavo, San Salvatore e Sabbionara. Sui portoni delle case sono ancora presenti gli stemmi veneziani  e dove è ancora presente l’impronta italiana anche se con evidenti influenze ottomane.


Leggi anche: La zona più bella di Parigi

Possiamo dunque dire che a Chania è possibile unire il mare a visite di paesi pittoreschi e siti di interesse storico e definirla così la zona più bella di Creta.

Da non dimenticare ovviamente il sito archeologico per eccellenza: il palazzo di Cnosso, l’edificio minoico famoso per il labirinto di Minosse.